Espandi menu
cerca
Ritratto della giovane in fiamme

Regia di Cèline Sciamma vedi scheda film

Commenti brevi
  • Dialoghi misurati alternati a silenzi, i colori caldi della fotografia, la regia sempre attenta alle inquadrature, gli sguardi delle protagoniste ed il rumore della risacca come colonna sonora sono gli ingredienti con i quali Céline Sciamma compone la sua opera d'arte. Un'opera che ha strameritato tutti i riconoscimenti ricevuti.

    commento di bombo1
  • Ottimo...come sonnifero!

    commento di Travis21
  • Gran film. Una sorta di "Lezioni di piano" degli anni '10 del nuovo Millennio.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Un cast femminile che recita bene,ma il lavoro risulta assai freddo e formale (anche nelle scene di erotismo),comunque da vedere e consigliato.

    commento di ezio
  • Tra "Cime tempestose" e "Picnic ad Hanging Rock", la poesia panteista di Céline Sciamma

    leggi la recensione completa di SamHookey
  • Un Amore vero non può avere una fine. Grande Cinema. Un film di silenzi e sguardi, difficili da dimenticare.

    leggi la recensione completa di Elif
  • Immaginavo la bellezza del film, ma le attese sono state ampiamente superate: è semplicemente uno dei migliori film della stagione. Un film meraviglioso tutto al femminile che, ripeto, solo una donna, una valente donna, avrebbe potuto immaginare, scrivere e filmare.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Una storia disseminata di minacce di morte, nel mare, per aborto, per fuoco.Ma non muore nessuno, la morte vera è quella che non si vede, cova dentro, consuma.

    leggi la recensione completa di yume
  • Realizzazione rigorosa e raffinata, che mi ha lasciato qualche impressione di freddezza e di forzature ideologiche e programmatiche, in un film per altro molto contenuto negli sviluppi mélo. Lo rivedrò.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Come raccontare la vita, la morte, l’arte e la bellezza in un'ora e mezza.

    leggi la recensione completa di Leman