Espandi menu
cerca
Ritratto della giovane in fiamme

Regia di Cèline Sciamma vedi scheda film

Tutto il cast

Cast Ritratto della giovane in fiamme

A dirigere Ritratto della giovane in fiamme è Céline Sciamma, regista e sceneggiatrice francese. Nata a Pontoise nel 1978, si è diplomata in Sceneggiatura alla Fémis con una tesi che nel 2007 si è trasformata nel suo film d'esordio, La nascita delle piovre, ambientato nel mondo del nuoto sincronizzato e con protagoniste tre adolescenti. Portando in scena uno dei temi che caratterizzeranno le sue opere future (l'ambiguità sessuale), il film è stato accolto dal Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard e ha lanciato l'autrice nel panorama delle nuove figure da tenere sott'occhio. L'attenzione che la critica le ha riservato ha poi trovato conferme nel 2011 quando, dopo cinque cortometraggio con al centro la lotta contro l'omofobia, ha presentato Tomboy, raccontando la storia della decenne Laure e del suo tentativo di fingersi un ragazzo. Nel 2014 con Diamante nero, suo terzo lungometraggio, ha continuato ad approfondire tematiche di genere raccontando di una quindicenne che, prigioniera dei codici sociali, scopre un mondo diverso grazie a un gruppo di coetanee emancipate.

Protagonista di Ritratto della giovane in fiamme nei panni di Héloïse è Adèle Hainel, con cui la Sciamma aveva già lavorato in La nascita delle piovre. "Ho scritto il personaggio pensando ad Adèle", ha sottolineato la regista. "Mi sono basata su tutte le qualità che ha messo in mostra negli ultimi anni. Le ho richiesto di tirar fuori tutto il lato emotivo e intellettuale di Héloïse ed è riuscita ad accontentare ogni mio desiderio o pensiero. Al suo fianco come Marianne, la pittrice con cui Héloïse instaura un rapporto di amore, collaborazione e fiducia reciproca, ho voluto un volto poco familiare - ma non per questo inesperto - come quello di Noémie Merlant (vista in Il ritorno dell'eroeCuriosa). Marianne appare in ogni scena e quindi era necessario avere un'attrice molto forte: Noémie è determinata, coraggiosa e precisa".

Il cast principale di Ritratto della giovane in in fiamme è poi completato dalle attrici Luana Bajrami e Valeria Golino, nei panni rispettivamente della cameriera Sophie e della Contessa, la madre di Héloïse.