Trama

Come sempre l'omino col bastone e la bombetta è alle prese con la fame. Per una serie di fortunate coincidenze capita in una comunità molto osservante che lo scambia per un integerrimo pastore. L'equivoco dura abbastanza per permettere a Charlot di combinarne alcune delle sue, ma non abbastanza per garantirgli l'impunità.

Note

Ancora una volta l'humour corrisivo di Chaplin coglie in pieno centro anche a distanza di 74 anni.

Commenti (1) vedi tutti

  • Uno dei più divertenti e toccanti mediometraggi di Chaplin, che a breve approderà al lungometraggio. Esilarante ancora oggi.

    commento di Carlo Ceruti
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Mattyman di Mattyman
8 stelle

Dopo aver diretto il suo primo grande capolavoro ("Il Monello"), Charles Chaplin firma il suo ultimo cortometraggio, per poi dare il via alla sfilza di capolavori che seguiranno. Sembrano più le prove generali di quello che sarà il resto della sua filmografia: le sue geniali invenzioni comiche basate tutte sulla sua fisicità e la pantomima unite a una critica forte e ben… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Tre quarti d'ora di Charlot, con alcuni momenti irresistibili (il 'dolce' composto di una bombetta cosparsa di panna), la solita fisicità (cadute, gag con oggetti, etc.) ed un finale comico e spiazzante. Dopo circa novant'anni è ancora intatta la verve e le situazioni, per quanto semplici, funzionano ancora benissimo. leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2018
2018
2016
2016
2011
2011

Recensione

Mattyman di Mattyman
8 stelle

Dopo aver diretto il suo primo grande capolavoro ("Il Monello"), Charles Chaplin firma il suo ultimo cortometraggio, per poi dare il via alla sfilza di capolavori che seguiranno. Sembrano più le prove generali di quello che sarà il resto della sua filmografia: le sue geniali invenzioni comiche basate tutte sulla sua fisicità e la pantomima unite a una critica forte e ben…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Tre quarti d'ora di Charlot, con alcuni momenti irresistibili (il 'dolce' composto di una bombetta cosparsa di panna), la solita fisicità (cadute, gag con oggetti, etc.) ed un finale comico e spiazzante. Dopo circa novant'anni è ancora intatta la verve e le situazioni, per quanto semplici, funzionano ancora benissimo.

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Bellissimo filmetto chapliniano, situato tra "Il monello" (1921) e i grandi capolavori che prenderanno il via a partire dalla "Febbre dell'oro" (1925). Le gag e le tematiche del Chaplin maturo ci sono già tutte, ma la più bella, degna di entrare in un'ideale antologia chapliniana, è il sermone sullo scontro tra David e Golia.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito