Trama

Nel multietnico quartiere romano di Torpignattara vive Phaim, un ventenne figlio di una coppia di bengalesi. Come tanti altri figli di immigrati, Phaim vive le mille contraddizioni delle seconde generazioni alle prese con un complicato processo di integrazione culturale.

Commenti (8) vedi tutti

  • Un bel gioiellino inatteso e un bel punto di vista. Tra l'altro Torpigna, che non conoscevo, ci fa un figurone.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Fortunatamente non è un pistolotto di denuncia sociale anche se non manca qualche frecciatina. E ci scappa anche qualche risata.

    commento di gruvieraz
  • Mamma che roba. Voto 0

    commento di Scemaran
  • Non così pessimo come magari si potrebbe pensare : diciamo una via di mezzo tra il carino e il poco appassionante.voto.6.

    commento di chribio1
  • Alla luce di un paio dei commenti degli utenti su questo film, penso sia giunto il momento, se non di filtrare, quantomeno di moderare il sito. O almeno di un correttore automatico per chi non sa scrivere in italiano

    commento di Taffazzi
  • Uno sguardo intelligente e giovane sugli aspetti peggiori della cultura musulmana,inseriti da un giovanissimo regista sceneggiatore e attore in una commedia sentimentale che fa sorridere , ma offre anche molti spunti di riflessione.Bravo!

    leggi la recensione completa di Dody116
  • Siamo alle solite. La consueta celebrazione del genocidio degli italiani e della loro sostituzione con popolazione indistinta multietnica, considerata non una tragedia epocale, ma qualcosa di normale, se non positivo, da essere addirittura oggetto di un film di "analisi" sociale. Il segno di una follia.

    commento di Zarco
  • fra il Bangladesh e la periferia (multietnica) della capitale

    leggi la recensione completa di Andreotti_Ciro
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Phaim ha in sé i tratti somatici della propria radice bengalese di origine, ma è nato in Italia e parla con un perfetto idioma da nativo romano, oltre ad assumere i tratti somatici del classico nerd tendenzialmente un pò sfigato quando a conquiste amorose. Figlio di un ambulante e di una casalinga entrambi estremamente legati alle usanze locali della propria reigione… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
7 stelle

Phaim è un ventiduenne italiano di origini bengalesi, che vive alla periferia di Roma con la sua famiglia, alternandosi fra il lavoro, la fede musulmana, le prove con il suo gruppo musicale e Asia, studentessa universitaria conosciuta a un suo concerto. L’incontro con una ragazza di origini italiane creerà in lui difficoltà fino a quel momento del tutto inattese.… leggi tutto

4 recensioni positive

2020
2020

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

Phaim ha in sé i tratti somatici della propria radice bengalese di origine, ma è nato in Italia e parla con un perfetto idioma da nativo romano, oltre ad assumere i tratti somatici del classico nerd tendenzialmente un pò sfigato quando a conquiste amorose. Figlio di un ambulante e di una casalinga entrambi estremamente legati alle usanze locali della propria reigione…

leggi tutto

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Molto molto carino questo film italiano, una specie di gioiellino, credibile e molto fresco. Il regista, sceneggiatore e protagonista Phaim Bhuyan, italiano e di origini del Bangla Desh, racconta una bella storia, che è in gran parte la sua, e cioè in pratica di quella di un ragazzo che è nato e vive nel quartiere di Tor Pignattara, a Roma. Ecco, di solito i film sui…

leggi tutto

DAVID DI DONATELLO 2020

robertoleoni di robertoleoni

MIGLIOR FILM Il traditore, Marco Bellocchio Il primo re,  Matteo Rovere Pinocchio, Matteo Garrone Martin Eden, Pietro Marcello La paranza dei bambini, Claudio Giovannesi  …

leggi tutto
Playlist
2019
2019
Trasmesso il 10 novembre 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 9 novembre 2019 su Rai Movie

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

Il ventiduenne Phaim, di origini bengalesi, ma di fatto romano di Torpignattara, s'innamora, ricambiato, di una ragazza italiana, entrando così in conflitto con i dettami culturali e religiosi della sua famiglia.   Chi dovesse aspettarsi una pellicola di denuncia sociale, resterà deluso: Bangla è una leggera storiella romantica, un po' nel solco della commedia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 3 novembre 2019 su Rai Movie

Recensione

germarco di germarco
7 stelle

Simpaticissimo nella sua semplicità. Per me che sono sempre stato un fan dei film indiani, poi, vederne uno ambientato nella mia città (oltre che in India ce ne sono ambientati in tutto il mondo, non solo a Londra e negli States) è stata una piacevolissima sorpresa. Semplicità nel modo di pensare, nel vivere ogni giorno alla giornata con spontaneità e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Dody116 di Dody116
8 stelle

Phaim è un ventenne musulmano , quello che a Roma si chiama Bangla.E' pieno di dubbi sulla vita ,sull'amore, sul sesso .Vive con inquietudine i divieti della sua religione , ponendo e facendosi mille domande. L' incontro con una ragazza italiana , molto più  decisa e determinata di lui, sarà fondamentale. Lo sguardo giovane del regista sceneggiatore attore fa sorridere…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
7 stelle

Phaim è un ventiduenne italiano di origini bengalesi, che vive alla periferia di Roma con la sua famiglia, alternandosi fra il lavoro, la fede musulmana, le prove con il suo gruppo musicale e Asia, studentessa universitaria conosciuta a un suo concerto. L’incontro con una ragazza di origini italiane creerà in lui difficoltà fino a quel momento del tutto inattese.…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 13 maggio 2019
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito