Espandi menu
cerca
Rocketman

Regia di Dexter Fletcher vedi scheda film

Recensioni

L'autore

champagne1

champagne1

Iscritto dal 18 gennaio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 43
  • Post -
  • Recensioni 880
  • Playlist 5
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Rocketman

di champagne1
7 stelle

La riabilitazione dell'alcolizzato, cocainomane, sessuomane Elton John è l'occasione per rievocare ascesa e declino di un artista geniale, amato da critica e pubblico al punto da diventare ad un certo punto della sua carriera responsabile del 5% dell'intero mercato discografico mondiale.

 

 

La scelta registica e autoriale di non presentare un classico biopic  si manifesta sin dalle prime scene: l'ingresso dell'artista nella sala di riabilitazione vestito con abiti di scena e la successiva prima canzone con il Reggie Dwight bambino ci proiettano nella tipica atmosfera sognante del musical, tanto a definire che il punto di vista preso in considerazione non è assolutamente quello oggettivo, bensì quello soggettivo e personale del protagonista.

 

 

Ecco che quindi nasce un racconto a metà fra storia e fantasia, pienamente rappresentato dalla scena in cui Elton John durante un concerto si eleva, volando sul piano (come visibile in un frammento fotografico impresso sulla copertina di un suo album), e fa però contemporaneamente levitare anche tutto il pubblico in un mix di metafora e verità.

Decisamente più interessante di Bohemian Rapsody, più caldo e sincero, senza tentare di nascondere gli aspetti più contorti, tra cui anche la sessualità homo, il film ha il merito di rivelare anche il talento canterino di Taron Egerton, insospettabile e bravo interprete pop, oltre che un numero di bravi comprimari, a partire da Jamie Bell (il felicissimo Billy Elliot dell'anno 2000) che impersona Bernie Taupin, l'amico e coautore dei più famosi brani di Elton.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati