Trama

UN paesino del Canada perde quasi tutti i suoi bambini in un incidente stradale. Un affermato avvocato, proveniente dalla città, incita benzina la popolazione a cercare un colpevole. Una giovane si impegna a recuperare la propria dignità e a riconciliare i membri della comunità.

Note

Il settimo lungometraggio del canadese Atom Egoyan, è la storia intrecciata delle innumerevoli "stragi d'innocenti" che la nostra civiltà continua a perpetrare: stragi letterali, come il volo nell'abisso di un autobus scolastico, ma anche le stragi soffocate e individuali. Immerso nella neve e nel verde e azzurro del paesaggio canadese, è percorso dall'anima in pena Ian Holm, un attore che fa star male con i suoi occhi tristi e al quale tocca il lungo primo piano di una telefonata straziante con la figlia. Un film doveroso e doloroso, retto nei suoi continui intrecci temporali dalla regia impeccabile, sinuosa e mai autocompiaciuta di Egoyan, che dimostra di saper passare dalle sue ossessioni personali alla suggestione di una tragedia universale, sul filo di una delle "fiabe" più agghiaccianti del mondo, "Il pifferaio di Hamelin". Meritatissimo il Gran Premio della Giuria di Cannes.

Commenti (5) vedi tutti

  • Voto 7. [25.06.2013]

    commento di PP
  • film che parla di sentimenti forti e dolorosi

    commento di danandre67
  • Al di fuori degli schemi. Difficile, ma profondo. Come le ferite nell'animo delle persone. Va capito

    commento di bose
  • Un bellissimo film, sia per la costruzione dei personaggi che dei luoghi, che lasciano un silenzio ed un gelo irreali dentro…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • l'esplosione della tragedia fissandone l'istante con cruda ironia.

    commento di IVANSELVA
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Lo scuolabus di un villaggio sperduto nella neve scivola sul ghiaccio, va fuori strada e precipita dentro un lago, i bambini che trasporta muoiono quasi tutti. Un cinico avvocato che arriva dalla città vuole confutare la tesi dell'incidente e convincere i genitori delle vittime a chiedere un risarcimento, in ragione di una qualche responsabilità ancora da dimostrare. Il dolce domani è una… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

La comunità di un piccolo paese del Canada è stata decapitata da un incidente stradale, che ha coinvolto lo scuolabus uccidendo quasi tutti i bambini. Un avvocato di città cerca di convincere i genitori a intentare una causa. Egoyan è palesemente disinteressato alla parte giudiziaria e si concentra invece sull’elaborazione del lutto e sui drammi nascosti dei… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ed wood di ed wood
stelle

film strano, complesso, arduo, doloroso, come tanto cinema post-moderno. Una regia a dir poco perfetta ci guida, attraverso un perfetto intarsio temporale, in un viaggio nello strazio e nei sensi di colpa di una societa' di adulti che ha inconsciamente soffocato l'esistenza ai propri figli. Un grande film sull'elaborazione del lutto, sul senso della tragedia, sulla necessita' di venire incontro… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2016
2016

Incidenti stradali

supadany di supadany

Aneddoto, in forma di sproloquio, lungo quasi come un racconto (anche perché in fondo, in parte, lo è); sarà insolito, lo è, ma prima di tutto, in qualche modo forse a me stesso sconosciuto,…

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Una cittadina del New Hampshire è in lutto: uno scuolabus è uscito di strada portando alla morte quasi tutti i bambini in viaggio. Si salvano solo la conducente e una ragazza. Sul posto arriva un avvocato (Holm) "avvelenato da amari risentimenti contro la vita" (Kezich) deciso a rappresentare le famiglie colpite dalla tragedia contro la fabbrica che ha prodotto il mezzo. Ma tra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

I migliori film degli anni '90

Isin89 di Isin89

Gli anni '90 sono stati un decennio proficuo per quanto riguarda il cinema, molti dei migliori registi di oggi hanno visto la luce proprio in quel periodo e molti altri, già all'attivo da parecchio tempo, hanno…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
8 stelle

Quasi vergognandomi, devo dire che questo è il primo film di Egoyan, regista canadese di culto, armeno d'origine e autore di parecchie pellicole, che per un motivo o per l'altro, mi sono scivolate via.  Questo suo magnifico film, è del 1997, quando aveva già sette pellicole alle spalle. Atom affonda lo sguardo in una piccola località dell'Ontario, nel suo Canada,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014
2012
2012
2011
2011
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

Lo scuolabus di un villaggio sperduto nella neve scivola sul ghiaccio, va fuori strada e precipita dentro un lago, i bambini che trasporta muoiono quasi tutti. Un cinico avvocato che arriva dalla città vuole confutare la tesi dell'incidente e convincere i genitori delle vittime a chiedere un risarcimento, in ragione di una qualche responsabilità ancora da dimostrare. Il dolce domani è una…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7++. Il film che non ti aspetti, ma che conquista ed addolora con una storia che sembra partire in un modo, ma poi assume forme assai più interessanti. Un classico scuola bus precipita in un lago ed i suoi occupanti , esclusivamente bambini, muoiono quasi tutti, ma anche chi si sopravvive non si salverà comunque da una vita piena di tristezza. Un avvocato arriva sul…

leggi tutto

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

L'avvocato Mitchell Stephens (Ian Holm) si seca in una piccola cittadina canadese dove un'incidente dell'autobus della scuola ha procurato la morte di gran parte dei bambini del paese. Il suo intento è quello di riunire tutti i genitori dei bambini coinvolti nell'incidente per imbastire una causa e chiedere un giusto risarcimento. L'avvocato si muove come un'anima in pena tra le macerie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2009
2009

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

La comunità di un piccolo paese del Canada è stata decapitata da un incidente stradale, che ha coinvolto lo scuolabus uccidendo quasi tutti i bambini. Un avvocato di città cerca di convincere i genitori a intentare una causa. Egoyan è palesemente disinteressato alla parte giudiziaria e si concentra invece sull’elaborazione del lutto e sui drammi nascosti dei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2006
2006

Recensione

brando di brando
6 stelle

Vape mi parla de "Il dolce domani" come di una favola malata. Mi dice che il film è come un virus serpeggiante, come una bolla di pus. Io lo assecondo, poi rifletto. Chiudo gli occhi e provo a immaginare. Ma Poi, come sempre, mi accorgo di rimanere della mia opinione. Non sono capace di fingere, nè di spengere adeguatamente il cervello. Quando ho visto il film , la prima cosa che mi è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

flegbo di flegbo
8 stelle

la cosa più bella e stupefacente per me è che dopo aver visto il film non trovo parole per descrivere lo scobussolamento del mio animo. Domani, o dopodomani, o forse mai; molto probabilmente nel corso del tempo farò tesoro, o confronterò, il sentimento che ora in embrione avrà avuto modo di crescere, espandersi, permeare di se il mio mondo interiore.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

SAMARIA AND HOWL'S MOVING CASTLE

michii di michii

Visioni notturne. Farse politiche, forse politiche, case morte, cause perse. Kim andrò a vederlo stasera, e forse segnerà una nuova annunciazione, o un nuovo letargo estetico; Miyazaki domani sera davanti a una…

leggi tutto
Playlist

Recensione

michii di michii
8 stelle

E' un thriller dell'anima, un melodramma o una carezza soffice come la neve? Il film meno morboso di Egoyan; il precedente "Exotica" era un film sul voyeurismo,sulla solitudine, uno dei film più strani e misteriosi, tersi e cupi ma anche dolci e allucinati, di un'allucinazione statica e profonda che si sente nel cervello più che nell'anima; che abbia visto. Questo discorso può valere anche…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito