Espandi menu
cerca
The Mountain

Regia di Rick Alverson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 277
  • Post 182
  • Recensioni 4621
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Mountain

di alan smithee
6 stelle

locandina

The Mountain (2018): locandina

VENEZIA 75 - CONCORSO
 L'ombra del padre, quella dell'uomo che finisce per farne le veci; e la montagna, obiettivo ultimo a cui tendere per svincolarsi da in giogo oppressivo indistricabile.
Un giovane vive succube delle imprese di un anziano padre ex atleta di pattinaggio artistico, ora titolare di un pattinaggio amatoriale. La madre da anni è ricoverata in una clinica per malattie mentali e alla morte improvvisa per infarto del genitore, il ragazzo verrà raggiunto dallo psicologo che ebbe in cura la madte, offrendogli la possibilità di seguirlo come aiutante e fotografo  nelle sue visite presso i vari centro ove mostrare i risultati si una sua controversa e rivoluzionaria tecnica atta a curare la schizofrenia.

Tye Sheridan, Jeff Goldblum

The Mountain (2018): Tye Sheridan, Jeff Goldblum

Jeff Goldblum, Hannah Gross

The Mountain (2018): Jeff Goldblum, Hannah Gross

Troverà l'amore in una giovane paziente sottomessa al controverso trattamento a causa di un inquietante padre-padrone francese che la soggioga addentro la propria delirante personalità.
La ribellione - fingendosi pure lui in preda ad un delirio incontenibile - consentirà al giovane di raggiungere la meta finale, figurativamente individuata in una montagna disegnata su una crosta di motel e ritrovata durante la fuga nella neve.

Jeff Goldblum

The Mountain (2018): Jeff Goldblum

Udo Kier

The Mountain (2018): Udo Kier

Denis Lavant

The Mountain (2018): Denis Lavant

Dopo l'ottimo Entertainment, presentato a Locarno 2015, torna a riproporsi l'interessante regista Usa Rick Alverson che, forte di un cast di per sé già irresistibile (la giovane star Ty Sheridan contesa da tutti i massimi cineasti del presente assieme a Jeff Goldblum e a due attori feticcio di molti registi/artisti multisfaccettati come Udo Kier e Denis Lavant), ci conduce lungo un percorso di crescita e presa di coscienza/maturazione, che, per quanto accidentato e bizzarro, si presenta assai attraente, ironico, pieno di incognite e tergiversazioni proprie di un futuro sempre in salita e reso impervio dalle incognite.

Tye Sheridan, Hannah Gross

The Mountain (2018): Tye Sheridan, Hannah Gross


Non tutto funziona; non mancano i momenti di smarrimento che tuttavia forniscono alla pellicola stilosa e dalle scenografie complesse e affascinanti molto curate, un carattere ed una personalità in grado di conferire alla pellicola un proprio spiccato carattere e personalità notevole.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati