Espandi menu
cerca
Dolor y gloria

Regia di Pedro Almodóvar vedi scheda film

Recensioni

L'autore

penelope68

penelope68

Iscritto dall'11 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 18
  • Post -
  • Recensioni 595
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dolor y gloria

di penelope68
8 stelle

Salvador è un regista al tramonto che vive come bloccato , sia fisicamente da vari dolori ( ottima le immagini grafiche di Gatto ) che psicologicamente.

Vive di ricordi e rimpianti finché in occasione di un restauro di un suo film , va a ricercare l' attore di quel periodo . Tra i due si instaura un nuovo rapporto , e nella vita del regista entra la droga , come nuova esperienza estraniante .Ci sarà poi

l' incontro con il suo ex della sua gioventù e infine la reazione necessaria  che serve per provare a risorgere.

E questo è il film della resurrezione di Almodovar che descrive con sensibilità e ironia le vicende di Salvador , anche illustrando la sua infanzia segnata dall' amore per la madre e l' attrazione verso un giovane muratore  .

Fino al finale imprevedibile. Ci si commuove , e dopo la visione ci si ritrova nuovi o almeno diversi . Ottimo .

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati