Espandi menu
cerca
Lontano lontano

Regia di Gianni Di Gregorio vedi scheda film

Recensioni

L'autore

berkaal

berkaal

Iscritto dal 16 giugno 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 15
  • Post -
  • Recensioni 140
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Lontano lontano

di berkaal
7 stelle

Delle tre lingue ufficiali dello Stato italiano, il romano, il napoletano e il siciliano, la prima è sicuramente la più comprensibile, la meno aggressiva e quella più nostalgica, con più saudade, se mi si passa il termine. Certo, questa pellicola non è evocativa come "Un Sacco Bello", con cui però ci sono parecchi punti di contatto: regista e interprete, tre personaggi, Trastevere e la Porta Settimiana in particolare. Il film è garbato, pacato, scorre agile e la sceneggiatura è discreta, apprezzabile. La fine è super buonista, pura fantascienza, ma ci può stare. Apprezzabile la parte tecnica, buona la fotografia, gli attori forniscono interpretazioni confortanti, la regia è soddisfacente. Probabilmente il problema è che la Roma di quarant'anni fa di "Un Sacco Bello" non esiste più.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati