Espandi menu
cerca
Rex - Un cucciolo a palazzo

Regia di Ben Stassen, Vincent Kesteloot vedi scheda film

Recensioni

L'autore

obyone

obyone

Iscritto dal 15 dicembre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 67
  • Post 1
  • Recensioni 276
  • Playlist 12
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Rex - Un cucciolo a palazzo

di obyone
6 stelle

 

scena

Rex - Un cucciolo a palazzo (2019): scena

 

"The Queen's corgi" è un film che apporta nulla di nuovo nella vasta produzione di lungometraggi animati eppure per la semplicità e la furbizia di porsi sulle spalle dei giganti del passato offre un discreto spettacolo. "Un cucciolo a palazzo" ricalca fedelmente lo schema degli "Aristogatti" perché una buona ricetta funziona sempre anche modificando, di quando in quando, alcuni ingredienti. "Rex" è il cucciolo prediletto della regina come Milady è la gatta aristocratica che viveva nella maison di Madame Adelaide a Parigi. Elisabetta onora la memoria del cucciolo creduto morto come Madame Adelaide finiva preda della vecchiaia sopraggiunta improvvisamante con la scomparsa dei gatti. Charlie, corgi n° 2 di Buckingham Palace, scaltro e doppiogiochista, è la versione a quattro zampe del maggiordomo Edgar che in una notte piovosa abbandonava il cesto degli Aristogatti in campagna. Si salvarono dall'acquazzone come "Rex" viene riacciuffato dalle gelide acqua del Tamigi grazie all'accalappiacani che lo porta in canile. Milady veniva riaccompagnata a Parigi dall'impavido Romeo mentre ad aiutare Rex a scappare dal rifugio per cani e raggiungere casa ci pensa la deliziosa Wanda.

Altre similitudini si possono trovare nell'aiuto fornito a Rex dagli amici vagabondi che gli danno una zampa a rientrare a palazzo e smascherare Charlie. Così avveniva negli "Aristogatti" quando Milady e i cuccioli venivano aiutatati dalla banda di Scat-Cat, dal topo Groviera e dal cavallo Fru-Fru.

Poteva essere diversa la fine dei due antagonisti? Edgar finiva dentro una cassa in partenza per l'Africa mentre il povero Charlie viene portato via in una macchina dorata che lo porterà alla Casa Bianca per soddisfare le voglie della cagnetta di Melania Trump. A fine film si ricomponeva la famiglia di Madame Adelaide con il nuovo randagio strigliato e lavato a completare il quadro davanti ad una macchina fotografica. Nel film del duo Vincent Kesteloot/Ben Stassen i corridoi di palazzo si riempiono invece dei latrati di quattro nuovi ospiti mentre Rex, ai piedi di Elisabetta e Filippo, si gode il bagno di folla dal balconcino di Buckingham Palace.

 

scena

Rex - Un cucciolo a palazzo (2019): scena

scena

Rex - Un cucciolo a palazzo (2019): scena

 

In casa Mediaset avevano pianificato un aprile di prime visioni per bambini già da tempo per cui non credo abbiano approfittato della dipartita del principe consorte per proporre questo cartoon. Lo testimoniano gli spot che giravano in queste ultime settimane a pubblicizzare i sabati di Italia 1. Non credo, perciò, sia stato modificato l'ordine delle trasmissioni per far coincidere la messa in onda di "The Queen's Corgi" con il sabato del funerale reale. Pur tuttavia si può scorgere un tempismo perfetto nella scelta del palinsesto. Chissà se le signore e i signori che si occupano del palinsesto del biscione abbiano visto il film. Avrebbero mantenuto invariato il programma dopo aver visto la cornice del Principe Filippo sparire dal comodino di sua Maestà la Regina Elisabetta, soppiantata dalla foto del cucciolo Rex? Una scena profetica e malignamente esilarante. Ecco, quel tocco di english humor è, forse, il pizzico di pepe, che ha permesso al film di stare a galla e schivare le inevitabili secche del déjà-vù. Ne sa qualcosa "the Donald" beccato nel rubare selfie ad Elisabetta con un inopportuno guancia a guancia, sputare addosso alla regina la minestrina della cena reale ed esibire la propria vistosa ochetta in visita ufficiale. La controparte americana è esilarante nella sua tremenda cafonaggine. E basta questo per darci un occhio.

Lunga vita alla Regina o meglio, come recita il poster, "dog Save the Queen" ora che lo scapadizzo consorte non potrà più cercare le britanniche ciabatte sotto il letto.

 

Italia 1

 

scena

Rex - Un cucciolo a palazzo (2019): scena

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati