Espandi menu
cerca
Top Gun: Maverick

Regia di Joseph Kosinski vedi scheda film

Recensioni

L'autore

penelope68

penelope68

Iscritto dall'11 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 19
  • Post -
  • Recensioni 623
  • Playlist 43
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Top Gun: Maverick

di penelope68
8 stelle

Il sequel più atteso degli ultimi tempi è uscito il 25 maggio nelle sale e resta lì saldamente per nuovi spettatori.

Un vero successo di incassi che non era così scontato. Gli anni 80 sono lontani anni luce dai tempi attuali, che sono alieni dal divismo e dalla estetica debordante degli anni in cui Top gun fece il giro del mondo. E allora quale è il fascino  di questa pellicola ?

È rappresentato non solo da Tom Cruise con il suo accecante sorriso che lancia il guanto di sfida ai più giovani (e forse li domina ),  ma dalla storia che si sviluppa e che emoziona .

C 'è molto ritmo, adrenalina e azione in questo impianto che non dà un attimo di tregua. Ma c' è anche la descrizione della psicologia umana, tanto complessa e ricca di sfumature .

Maverick torna per addestrare dei giovani per una missione segreta e tra gli allievi c è Rooster il figlio di Goose , il suo vecchio amico scomparso. Tra i due non c'è feeling e non sarà facile abbattere le difese di un ragazzo ferito e rabbioso.  Ma per uno come Maverick abituato alle sfide ,  il ragazzo rappresenta una rivincita e un riscatto.  E nel frattempo il pilota incontra una sua ex fiamma .

Maverick è davvero una altra sfida vinta da Tom Cruise che va oltre il tempo e che nell'abbraccio a Val Kilmer / Iceman racchiude tutto il significato di quegli anni d'oro del cinema statunitense.  

Questo uomo è un patrimonio

per l' umanità!

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati