Trama

Miles è uno sfortunato ciclista adolescente che si imbatte in un cane robot, addestrato per scopi militari, di nome AXL. Dotato di grande intelligenza artificiale e di buon cuore, AXL in breve forma un intenso legame con Miles, con grande disappunto degli scienziati militari che farebbero qualsiasi cosa per riaverlo indietro. Sapendo quale sia la posta in gioco nel caso in cui AXL venga catturato, Miles si allea con Sara, la ragazza per cui ha una cotta, per proteggere il suo nuovo miglior amico.

Approfondimento

A-X-L: FANTASCIENZA E FAMIGLIA NEL SOLCO DEGLI ANNI OTTANTA

Diretto e sceneggiato da Oliver Daly, A-X-L: Un'amicizia extraordinaria racconta la storia di Miles, un giovane ma poco fortunato motociclista che si imbatte in un cane militare robotico, realizzato con tecnologie militari e denominato AXL (acronimo in inglese di "Attacco, Esplorazione e Logistica"). Dotato di intelligenza artificiale di ultima generazione ma con il cuore di un vero cane, AXL si lega emotivamente a Miles, creando con lui un legame speciale che genera malcontento tra gli scienziati che lo hanno creato e che farebbero di tutto per riaverlo indietro. Sapendo quale sia la posta in gioco se AXL venisse catturato, Miles si allea con Sara, la ragazza piena di risorse ed energie di cui è innamorato, con l'intento di proteggere il suo nuovo miglior amico.

Con la direzione della fotografia di Tim Orr, le scenografie di Suzuki Ingerslev, i costumi di Lindsay McKay e le musiche di Ian HultquistA-X-L: Un'amicizia extraordinaria si pone sulla scia dei classici film per la famiglia degli anni Ottanta come Corto circuitoNavigator ma usa le più moderne forme di animazione e grafica per creare AXL, il gigantesco cane robot al centro della vicenda. "Ho sempre desiderato entrare nel mondo del cinema sin da bambino ma, invece di sperimentare con videocamere e attori in carne e ossa, ho cominciato a creare in un settore lontanissimo dall'intrattenimento: per anni, ho lavorato come libero professionista in campo biomedico e scientifico. Ho usato le forme più all'avanguardia di 3D per realizzare tecnologie mediche e dispositivi impiantabili come i pacemaker. Tuttavia, il desiderio di far cinema e di cimentarmi con storie originali non mi ha mai abbandonato. da sempre appassionato del genere fantascientifico, ho sfruttato le mie conoscenze sull'animazione al computer cominciando a lavorare su un cortometraggio che trattava temi inerenti all'umanità in senso lato e alla tecnologia. Il risultato è stato un progetto di sette minuti dal titolo Miles su un motociclista adolescente che incontra un sofisticato robot simile a una cane nel deserto della California. Quando ho scritto il corto, avevo in mente i primi titoli di fantascienza come FrankensteinL'isola delle anime perdute, in cui uno scienziato dimostra tutto il suo potere creando creature autonome o per scopi militari e di controllo. Quei film mostrano come spesso sono gli esseri umani i veri mostri e come il mostro non sia altro che un riflesso delle nostre paure e avidità. Ambientare il corto nell'universo polveroso e accidentato del motocross è stato solo un modo per creare qualcosa che si muovesse velocemente e che potesse tenere il passo con i concetti che avevo in mente. Il motocross, inoltre, è uno sport molto diretto alle famiglie, anche se può sembrare pericoloso. I risultati raggiunti da Miles hanno attirato l'attenzione dei produttori hollywoodiani e dal cortometraggio ad A-X-L: Un'amicizia extraordinaria il passo è stato breve: è bastato sviluppare una sceneggiatura che ne ampliasse la storia e l'azione", ha raccontato Daly.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere A-X-L: Un'amicizia extraordinaria è Oliver Daly, regista e sceneggiatore statunitense al suo debutto nel lungometraggio. Cresciuto a pochi passi dallo Stanford Theatre di Palo Alto (un palazzo del cinema degli anni Venti del Novecento meticolosamente restaurato), ha trascorso l'infanzia a frequentare il… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Film girato bene per un target di giovani ricorda il cinema degli anni 80 Short circuito e Wargemes Giochi di guerra

    commento di claudio1959
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane l'8 ottobre 2018
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito