Trama

Luca Altieri (Luc Merenda) fa il baro professionista e tenta la conquista di Milano. Trova la protezione di un pezzo grosso della malavita, ma anche l'odio del figlio di questi, che lo perseguita a causa di una donna amata da entrambi. Bische, droga, violenza, amori, inseguimenti e morte: la città vista dai suoi bassifondi è proprio una fogna.

Note

Un fumettone da quattro soldi. Pani, Lino Troisi, Salerno, tutti attori di buona reputazione, si prestano a questa operazione soltanto per scopi dichiaratamente "alimentari". E si vede. Luc Merenda invece è perfettamente in tono col resto.

Commenti (6) vedi tutti

  • Cinema d'annata con interpreti che fa sempre piacere rivedere per una serata deja vu.Enrico Maria Salerno,Luc Merenda e la bella Dayle Haddon.

    commento di ezio
  • Proprio povero e faraginoso

    commento di mauel fantoni
  • Discreto noir anni '70, interpretato da uno dei volti caratteristici di quegli anni, l'italofrancese Luc Merenda. Ormai il film è parecchio datato ma, forse proprio per questo motivo, dotato di un fascino particolare: voto sufficiente.

    commento di Paul Hackett
  • Bellissimo noir-drammatico di Martino. Un cult del filone.

    commento di tunney
  • Filmetto un po scontato ma guardabile. Buona è l'interpretazione di Luc "tromber de femme" Merenda, molto adatto al ruolo.

    commento di Rallyman
  • Il film fa cascare le braccia!

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

maso di maso
4 stelle

C'era un coniglio bianco che aveva in testa un ciuffo nero, voleva essere lindo come un lenzuolo ma non sapeva come tagliarlo. Un giorno decise di farlo appoggiando il capo sulle rotaie: il treno passò e gli portò via la testa intera. Morale della favola: Mai perdere la testa per un ciuffo di peli neri. Al bel Luc Merenda il consiglio è stato dato, ma visto che siamo in vena di proverbi ve… leggi tutto

3 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mmciak di mmciak
6 stelle

"La città gioca d'azzardo" diretto nel 1974 da Sergio Martino,devo dire che non mi è dispiaciuto. La storia si svolge a Milano e racconta che di Luca Altieri che fa il baro professionista e con questo vuole conquistare la città. Al suo esordio è fortunato perché trova la protezione di un pezzo grosso della malavita detto "il presidente", ma però ha tra i piedi il figlio di… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2018
2018
Trasmesso il 29 ottobre 2018 su Iris
Trasmesso il 27 giugno 2018 su Iris
Trasmesso il 21 marzo 2018 su Iris
2016
2016
Trasmesso l'8 novembre 2016 su Iris
2015
2015
Trasmesso il 4 novembre 2015 su Iris
Trasmesso il 12 gennaio 2015 su Iris
2014
2014
Trasmesso l'11 marzo 2014 su Italia 1
Trasmesso il 25 febbraio 2014 su Iris
2013
2013
Trasmesso il 22 giugno 2013 su Italia 1
Trasmesso il 21 giugno 2013 su Iris
Trasmesso il 12 gennaio 2013 su Iris
2012
2012
Trasmesso il 27 luglio 2012 su Iris
Trasmesso il 25 maggio 2012 su Rete 4
Trasmesso il 3 febbraio 2012 su Iris
2011
2011

Recensione

maso di maso
4 stelle

C'era un coniglio bianco che aveva in testa un ciuffo nero, voleva essere lindo come un lenzuolo ma non sapeva come tagliarlo. Un giorno decise di farlo appoggiando il capo sulle rotaie: il treno passò e gli portò via la testa intera. Morale della favola: Mai perdere la testa per un ciuffo di peli neri. Al bel Luc Merenda il consiglio è stato dato, ma visto che siamo in vena di proverbi ve…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

All'inizio della carriera Sergio Martino provò ripetutamente la strada del poliziottesco, senza esiti rilevanti, ma allo stesso modo senza particolarmente sfigurare; dopo Milano trema: la polizia vuole giustizia (1973) e contemporaneamente a La polizia accusa: il servizio segreto uccide (1975, uscito un paio di mesi dopo questo film), il fratello del produttore (anche qui) Luciano Martino…

leggi tutto
Recensione
2010
2010
Trasmesso il 6 luglio 2010 su Italia 1
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito