Trama

Un regista è alle prese con un film di zombie girato in una fabbrica abbandonata fra le colline. Il regista è un perfezionista scorbutico e sudaticcio che, oltre a far impazzire gli attori con le sue pretese, sta per avere un attacco di nervi perché il produttore ha avuto la brillante idea di girare l'intera storia in un unico piano sequenza di trenta minuti per la televisione. Dopo oltre quaranta riprese, la fabbrica viene attaccata da veri zombie, solo che, invece di invitare tutti a mettersi in salvo, il regista continua a girare, convinto di catturare immagini splendide che gli permetteranno di dare una svolta alla sua carriera. Ma c'è un problema: i terrorizzati attori e membri della troupe vengono trasformati, uno per uno, in veri morti viventi e il grande film del regista rischia di avere come unici spettatori gli zombie stessi.

Commenti (6) vedi tutti

  • PUM! Colpisce il bersaglio questo frizzante gioiellino giapponese traboccante di gioia per la settima arte.

    leggi la recensione completa di EmaCate14
  • Cito GoonieAle, che spero non me ne vorrà: "Io credo che il pubblico di oggi si sia adattato alla nuova distorta visione di un cinema vuoto, che non scrive o riscrive nulla, che è senza idee, senza un minimo di carisma, e basta un’idea piccola per mandare tutti in visibilio".

    commento di francaraccio
  • Non fatevi ingannare dalla prima mezz'ora!! Anzi, osservate con cura...

    leggi la recensione completa di tobanis
  • One Cut of the Dead: ovvero come girare un cortometraggio sbrindellato sugli zombi in mezzora, con due soldi e in un unico piano sequenza, farlo seguire - restando nella finzione - da un antefatto che lo contestualizza e poi da "making of" che lo scompone e lo analizza, e tirar fuori un prodotto originale e divertente.

    leggi la recensione completa di pazuzu
  • One Cut of the Cagacazzi. Storia deprimente d'uno spaccone ghiotto d'attenzioni che, sul set di un film, tedia chiunque gli capiti a tiro. Muore. Rinasce come zombie. Continua a rompere le palle. Si continua a girare.

    commento di M Valdemar
  • Una matrioska metacinematografica brillantemente costruita, che non solo è un'esilarante commedia horror, ma anche un originale sguardo dall'interno sulla produzione di film di genere indipendenti, catturando tutta l'inventiva, la follia e l'euforia di un set a basso budget

    leggi la recensione completa di port cros
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

20 FEFF Udine  Un regista di horror, perfezionista ed incontentabile, ha trovato una fabbrica abbandonata ove ambientare la fase clou del suo ultimo zombie-horror. Non un horror normale, piuttosto un prodotto televisivo in diretta ad uso e consumo della nuova rete "Zombie channel". Nonostante la concentrazione, il risultato per il cineasta è sempre insoddisfacente, e il numero… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

GoonieAle di GoonieAle
6 stelle

Non avrei mai pensato che un extra, un making of facesse tanto clamore! Perché di questo stiamo parlando. Ha fatto sfracelli in patria, osannato al Faer East di Udine e al Tohorror film festival, insomma in ogni dove. Zombie contro zombie parte con un lungo piano sequenza, 36 minuti, di una troup cinematografica intenta a girare un film sugli zombie. Arrivano poi quelli veri (così… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
8 stelle

One cut of the Dead (titolo italiano Zombie contro zombie) è un film giapponese del 2017 scritto, diretto ed ideato da Shin'ichiro Ueda.   Sinossi: Higurashi è un regista pubblicitario di quart’ordine che accetta di buon grado la proposta di dirigere il suo primo lungometraggio. Il progetto però si rivela subito arduo e difficile sia per la presenza nel cast di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti

Recensione

EmaCate14 di EmaCate14
9 stelle

Diverte in maniera irrefrenabile questa geniale commedia a tematica zombie ma che nasconde in realtà tutto l'amore che mette in circolo l'arte di fare cinema. Gioiellino fatto con tanta passione e due spicci di budget per un risultato incredibile. Da vedere e rivedere per godere ancora di piú del meccanismo perfetto messo in piedi dal regista. Abbiamo come giá detto gli…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Film decisamente fuori dalla norma. Per una mezz’ora abbondante, è un filmetto di livello studentesco, con la telecamera a mano, di qualità infima per trama e recitazioni. Che si racconta: girando un film di zombie, il cast viene circondato da zombie veri. Fughe, lotte, splatter, tutte in un edificio abbandonato e giardini attorno. Dici, vabbè, che boiata. Poi cambia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2019
2019

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
6 stelle

Non avrei mai pensato che un extra, un making of facesse tanto clamore! Perché di questo stiamo parlando. Ha fatto sfracelli in patria, osannato al Faer East di Udine e al Tohorror film festival, insomma in ogni dove. Zombie contro zombie parte con un lungo piano sequenza, 36 minuti, di una troup cinematografica intenta a girare un film sugli zombie. Arrivano poi quelli veri (così…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

pazuzu di pazuzu
8 stelle

  One Cut of the Dead: ovvero come girare un cortometraggio sbrindellato sugli zombi in mezzora, con due soldi e in un unico piano sequenza, farlo seguire - restando nella finzione - da un antefatto  che lo contestualizza e poi da "making of" che lo scompone e lo analizza, e tirar fuori un prodotto originale e divertente, che senza mai prendersi sul serio butta giù un…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 5 novembre 2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

port cros di port cros
8 stelle

E' molto difficile scrivere una recensione di One Cut of the Dead (questo il titolo originale, contenente un efficace gioco di parole col lungo piano sequenza che apre il film e ne costituisce il fulcro,  mentre in Italia gli se ne è appioppato un altro, banale  e fuorviante) senza spoilerare troppo e comprometterne la visione. Eviterò quindi dettagli sulla trama, se non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Shin'ichirô Ueda
Foto
locandina
Foto

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

20 FEFF Udine  Un regista di horror, perfezionista ed incontentabile, ha trovato una fabbrica abbandonata ove ambientare la fase clou del suo ultimo zombie-horror. Non un horror normale, piuttosto un prodotto televisivo in diretta ad uso e consumo della nuova rete "Zombie channel". Nonostante la concentrazione, il risultato per il cineasta è sempre insoddisfacente, e il numero…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito