Espandi menu
cerca
Cronaca familiare

Regia di Valerio Zurlini vedi scheda film

Recensioni

L'autore

sasso67

sasso67

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 90
  • Post 64
  • Recensioni 4478
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Cronaca familiare

di sasso67
10 stelle

Quando il sentimento è tenuto a freno perché non diventi sentimentalismo, pur nascendo da una dolorosa esperienza vissuta, quando, insomma, il regista sa tenere salde le redini di un film che potrebbe scivolare sul crinale della lacrima facile, per una vicenda che di per sé la reclama, si hanno film come Cronaca familiare. Dove anche gli attori contribuiscono in maniera decisiva a determinare il tono, e infatti nei titoli di coda sono accomunati al regista, allo sceneggiatore (Missiroli) ed ai tecnici quali autori di quest'opera, in cui i mezzi toni si trasferiscono dalla tavolozza dei colori alla recitazione smorzata di interpreti come Mastroianni, Perrin, Sylvie, Randone. Il film è notevole di per sé, anche perché Zurlini riesce a non isolare nel vuoto la storia narrata, ma a farla interagire con un contesto "politico" di notevole rilevanza nella storia italiana del secolo scorso, ma chi abbia un fratello non può che rimanerne enormemente colpito e portare questo film (come probabilmente accadrebbe con il romanzo di Pratolini) dentro per sempre.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati