Espandi menu
cerca
The Predator

Regia di Shane Black vedi scheda film

Recensioni

L'autore

YellowBastard

YellowBastard

Iscritto dal 28 luglio 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 45
  • Post 2
  • Recensioni 354
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Predator

di YellowBastard
4 stelle

Abbastanza innocuo e inutile e, nonostante quel che dice il lancio pubblicitario, più che l'evoluzione della caccia a me sembra di aver assistito al contrario ad una sua involuzione, soprattutto nei confronti dei predator che in questa pellicola perdono parecchio del loro fascino originale e, come temevo, le nuove congetture invece di renderli più iconici finiscono per delegittimare quel contesto ancestrale e tribale che era poi la parte più fascinosa (e spaventosa) di questi strani esseri alieni (così evoluti e al contempo così arcaici).

 

The Predator: il sanguinoso final trailer senza censure | Nerdevil

 

Tra l'altro la pellicola è parecchio disomogenea, con toni esageratamente promiscui e spesso anche slegati tra loro in un contesto palesemente incongruo e superficiale, che scimmiotta elementi e caratteristiche del passato ma senza costruirvi attorno niente di veramente nuovo od originale.


Deludente anche la costruzione dei personaggi e le loro interazioni, elemento fondamentale e preponderante nelle precedenti pellicole di Shane Black, e qui invece totalmente asettiche o sconclusionate, prive di quel mordente capaci di legare il pubblico alle azioni dei suoi protagonisti e di cui, al contrario, si finisce poi per esserne troppo indifferenti.
Purtroppo un ennesimo passo falso per un franchise che dopo diversi tentativi ancora non riesce a trovare una nuova e diversa chiave di lettura capace di far evolvere la storia e i suoi protagonisti da un concetto di base, quello della prima pellicola, piuttosto restrittivo e, ad oggi, rimasto ancora (troppo) chiuso in se stesso.

 

VOTO: 4,5

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati