Trama

Nel giorno della licenza liceale Roy e Bo, diciottenni cinici e strafottenti, fingono un omicidio sul piazzale della scuola. Il tragico gioco, deplorato da insegnanti e compagni, continua anche nella vita di tutti i gorni. Roy confessa all'amico di sentirsi spinto da un violento istinto omicida e lo trascina in una escalation criminale che passa dall'uccisione di un benzinaio a quello di una coppia di fidanzati, di una prostituta e di un omosessuale.

Note

La sceneggiatura è di due ragazzi, all'epoca ventenni, la regia accentua il delirio d'onnipotenza dei due protagonisti. La Spheeris era partita come un "volto nuovo" del cinema Usa, ma poi si è impantanata nel genere demenziale di "Fuori di testa" e simili.

Commenti (1) vedi tutti

  • L'altra faccia dei teen movies. Fatto per fare scalpore e ci riesce assai bene.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

sasso67 di sasso67
7 stelle

Due ragazzi californiani, appena diplomati, partono in auto dalla loro cittadina per vedere la metropoli di Los Angeles e in particolare Hollywood. Strada facendo commettono una serie di reati sempre più efferati. I ragazzi della porta accanto è uno dei film che meglio incarnano il lato oscuro del cinema americano degli anni Ottanta. Quest'opera di Penelope Spheeris, regista… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Lina di Lina
6 stelle

Un film on the road che racconta una storia cruda e priva di etica che ha come soggetto i lati oscuri e turbolenti di due adolescenti americani. La trama s'incentra sulla loro psiche anomala che li porta a compiere atti d'intolleranza, vandalismo e violenza che troverebbero una sorta di motivazione in scatti di cinismo e di desiderio di vendetta. In realtà, la vera testa matta che ha nel… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2018
2018

Recensione

sasso67 di sasso67
7 stelle

Due ragazzi californiani, appena diplomati, partono in auto dalla loro cittadina per vedere la metropoli di Los Angeles e in particolare Hollywood. Strada facendo commettono una serie di reati sempre più efferati. I ragazzi della porta accanto è uno dei film che meglio incarnano il lato oscuro del cinema americano degli anni Ottanta. Quest'opera di Penelope Spheeris, regista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014

Recensione

ezio di ezio
5 stelle

La visione del film non mi ha fatto fare salti di gioia,la descrizione di un'America qualunquista ,violenta e senza ideali che impersonano i due ragazzi del film era attinente sicuramente agli anni che fu girata la pellicola ,visto oggi perde un po' di mordente e significato generazionale,comunque si puo' vedere.

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

Tex Murphy di Tex Murphy
8 stelle

Discreto thrillerino dai risvolti sociologici con un giovanissimo Charlie Sheen alle prese con il vuoto esistenziale della provincia americana anni 80, che in definitiva è ancora il vuoto della provincia di questi anni (non solo americana). Una piacevole scoperta.

leggi tutto
Recensione

Tutti a spasso....

panflo di panflo

Da qualche giorno vedo il mio quartiere risvegliarsi a nuova vita : le strade pullulano di giovani in bicicletta, ogni praticello è invaso da calciatori  in erba, i marciapiedi pullulano di giovani nonni…

leggi tutto

Recensione

Lina di Lina
6 stelle

Un film on the road che racconta una storia cruda e priva di etica che ha come soggetto i lati oscuri e turbolenti di due adolescenti americani. La trama s'incentra sulla loro psiche anomala che li porta a compiere atti d'intolleranza, vandalismo e violenza che troverebbero una sorta di motivazione in scatti di cinismo e di desiderio di vendetta. In realtà, la vera testa matta che ha nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2009
2009

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Negli anni '80 è stato uno dei film preferiti del "me" adolescente: non lo vedo ormai da diversi anni ma mi è rimasto nell'anima il ricordo di un folgorante, crudo e dolentissimo romanzo di formazione (criminale) di una gioventù priva di punti di riferimento, ben interpretato dallo sconosciuto Maxwell Caulfield (vi dice niente il cognome?) e da un Charlie Sheen che all'epoca…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

tunney di tunney
8 stelle

Il film è un ritratto vero della realtà giovanile in questo caso americana, una realtà che manifesta principi di vita sociale nel rispetto del prossimo ma che in realtà manifesta solo disagio e indifferenza totale. I due ragazzi protagonisti non sembrano all'inizio del film quello che poi in realtà diventeranno, cioè spietati assassini, questo ci fa pensare che il male può manifestarsi…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Pubblicizzato all'epoca della sua uscita come "il film che ha fatto arrabbiare Reagan",e sull'onda del successo di Charlie Sheen come protagonista di "Platoon",questo film di Penelope Spheeris tocca tematiche interessanti,ma è cinematograficamente poco appetibile,girato grossolanamente e spreca tuttavia la forte angoscia da cui nasce.I due giovani protagonisti si lasciano andare a eccessi in…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito