Espandi menu
cerca
Ralph spacca internet: Ralph Spaccatutto 2

Regia di Phil Johnston, Rich Moore vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 12
  • Post 6
  • Recensioni 920
  • Playlist 107
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ralph spacca internet: Ralph Spaccatutto 2

di Marco Poggi
8 stelle

Ralph e Vanillope s'intrufolano all'interno di Internet con la scusa di voler comperare su Ebay un nuovo joystick a forma di volante del videogioco della piccola pilota da corsa scoprendo i lati positivi e negativi del navigare in rete. Una bella lezione sul significato della parola amicizia, condita da troppi noti marchi di Internet.

In queso simpatico sequel del film animato disneyano campione d'incassi del 2012, il gigantesco Ralph (versione riveduta e corretta del veccho videogame degli anni'80 di "Donkey Kong") e la piccola Vanillope s'intrufolano all'interno di Internet con la scusa di voler comperare su Ebay un nuovo joystick a forma di volante del videogioco della piccola pilota da corsa scoprendo i lati positivi e negativi del navigare in rete. Questo lungometraggio è una bella lezione sul significato della parola amicizia (non sempre chi vuole una vita praticamente monotona e ripetitiva  - Ralph - è seguito a ruota dall'amico:/amica del cuore - Vanillope - che, invece, sogna nuove emozioni e vere e propri novità), condita da troppi noti marchi di Internet. Il film, però, non si scompone e va avanti fra simpatici video del gigante (dei virali davvero spassosi, specie quelli con le api e le torte bruciate) e le nuove amicizie di Vanillope (fra cui un'altra esperta di corse d'auto, doppiata dalla Wonder Woman Gal Gadot, nella versione originale, e le principesse Disney dalla prima all'ultima, o quasi - ci sarebbero anche Stan Lee, Baby Groot, i droni dell'impero di SW e C3PO). Divertente il come e il perché Ralph spacchi, come da titolo, Internet. Non ci sono cattivi in questo film, anche se le citazioni si sprecano, visto che c'è anche un momento alla "KING KONG" tutto da godere e alcune scene post-credits spassose, manco fosse un film Marvel Studios.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati