Trama

Una famiglia vive nella campagna messicana allevando tori da combattimento. Esther ha il compito di gestire il ranch mentre suo marito Juan, un poeta di fama mondiale, cresce e seleziona le bestie. Quando Esther si infatua di un addestratore di nome Phil, la coppia lotterà per superare l'inevitabile frattura emotiva.

Approfondimento

NUESTRO TIEMPO: L'AMORE, ASSOLUTO O RELATIVO?

Diretto e sceneggiato da Carlos Reygadas, Nuestro Tiempo racconta la storia di una famiglia che vive nella campagna messicana e alleva tori da combattimento. Ester, la moglie, ha il compito di gestire il ranch mentre il marito Juan, un poeta di fama mondiale, quello di crescere e selezionare le bestie. Quando Ester si infatua di Phil, Juan rimette in discussione il suo mondo e le sue aspettative su se stesso.

Con la direzione della fotografia di Diego Garcia, Nuestro Tiempo viene così raccontato dal regista in occasione della partecipazione del film in concorso al Festival di Venezia 2018: "Non è difficile definire cosa sia l'amore unilaterale. Per esempio, è quello che si professa per le foreste o per gli animali; è quello che si prova per un posto o per un amico; è quello che si sente per i nostri figli e forse anche per i nostri genitori. Ma, quando parliamo di amore all'interno di una coppia, la definizione assume contorni più complessi. Anche se non spesso, tendiamo a porci domande delicate: come si distingue l'amore dal possesso? E la fedeltà dalla lealtà? Si necessita dell'esclusiva dal punto di vista sessuale? L'amore può durare per sempre? O ciò che unisce una coppia alla fine è poco più dell'abitudine? Ancora meno, sorgono altre domande che, tuttavia, sono la sintesi delle precedenti: quando amiamo il nostro partner, ne desideriamo il benessere sopra ogni cosa o solo nella misura in cui non intacchi il nostro star bene? In poche parole: è l'amore relativo?

In un contesto che sta per sparire, quello dei combattimenti tra i tori, circondata da amore e armonia familiare, la coppia al centro di Nuestro Tiempo affronta le precedenti domande in maniera radicale: confrontandosi con l'imminente fine causata da un desiderio extraconiugale. Juan vuole vivere il suo amore nella maniera più assoluta e si aspetta lo stesso dalla moglie. Esther sembra essere un cataclisma rivitalizzante. La sofferenza può essere parte dell'amore ma può una coppia sopravvivere  a un tradimento senza subire un'irreparabile frattura?

In Nuestro Tiempo sono presenti i tori da combattimento e il modo in cui istintivamente vivono. I tori sono un riferimento, non necessariamente allegorico, per gli esseri umani: razionali e animali, governati dai loro valori ma soggetti anche ai loro istinti. Lo scopo non è quello di descrivere l'amore o la morte ma quello di far provare qualcosa di simile all'esperienza di essere amati o di avere l'impressione di esserlo.

Ho ripreso paesaggi, animali e persone di Tlaxcala. Il tempo viene raccontato attraverso il cambiamento delle stagioni. I pensieri vengono espressi con più parole rispetto ai miei precedenti film. Le emozioni vengono raccontate con le sensazioni vissute dai personaggi".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Nuestro Tiempo è Carlos Reygadas, regista, sceneggiatore e attore messicano. Nato nel 1971, Reygadas ha studiato Legge a Città del Messico prima di specializzarsi in Diritto dei conflitti armati e dell'uso della forza a Londra. Dopo aver lasciato un impiego alle Nazioni Unite, ha deciso di dedicarsi alla… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Carlos Reygadas è uno dei registi più complessi del contemporaneo. Ogni film (5 lungometraggi in tutto, dirige solo se ha qualcosa da dire o da mostrare) è imprevedibile ma continua con estrema coerenza un discorso cinematografico che fa il paio con il cinema di Andrej Tarkovskij e con quello più recente di Terrence Malick. Nel caso di Nuestro Tiempo il regista… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

obyone di obyone
4 stelle

  Venezia 75. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. Non mi è piaciuto. Potrei chiudere qui la mia dissertazione su questo film ma penso sia giusto fare lo sforzo di argomentare il motivo di questa mia opinione. Lo merita chi ha la voglia di leggere questo intervento. Immagino che farò rabbrividire, se non addirittura infuriare, coloro che seguono le fatiche del… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

obyone di obyone
4 stelle

  Venezia 75. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. Non mi è piaciuto. Potrei chiudere qui la mia dissertazione su questo film ma penso sia giusto fare lo sforzo di argomentare il motivo di questa mia opinione. Lo merita chi ha la voglia di leggere questo intervento. Immagino che farò rabbrividire, se non addirittura infuriare, coloro che seguono le fatiche del…

leggi tutto

Recensione

nickoftime di nickoftime
7 stelle

Il messicano Carlos Reygadas è uno di quei registi da cui non si sa mai cosa aspettarsi. Caratteristica di un cinema libero da regole, che non siano quelle della propria ispirazione, la mancanza di freni inibitori talvolta può rivelarsi un boomerang per le ambizioni del regista, costretto a fare i conti con le reazioni non sempre clementi dello spettatore di fronte alle astrazioni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Venezia 75

obyone di obyone

"Primo uomo" e primo film alla Mostra n. 75. Armstrong apre il festival sognando la luna. Ma per il momento c'è un bel sole ed è meglio approfittarne per godersi qualche ora di spiaggia ed un'acqua…

leggi tutto
Playlist

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

VENEZIA 75 - CONCORSO "Un film su tori e vacche grasse" verrebbe maliziosamente da pensare se non amassimo quasi incondizionatamente il cinema stordente di Reygadas, che anche con questa sua ultima opera, giunta ad oltre sei anni da Post Tenebrax Lux, convince appieno almeno (ma non è certo pico) nell'ambito della attanagliante messa in scena, insuperabile ed ipnotizzante quando si…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Carlos Reygadas è uno dei registi più complessi del contemporaneo. Ogni film (5 lungometraggi in tutto, dirige solo se ha qualcosa da dire o da mostrare) è imprevedibile ma continua con estrema coerenza un discorso cinematografico che fa il paio con il cinema di Andrej Tarkovskij e con quello più recente di Terrence Malick. Nel caso di Nuestro Tiempo il regista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti

Recensione

Spaggy di Spaggy
7 stelle

Al suo sesto lungometraggio da regista (non contiamo quelli come produttore e/o cosceneggiatore), Carlos Reygadas si cimenta in Nuestro Tiempo in una lunga riflessione sull’esclusività dell’amore. La storia, ambientata ai giorni nostri, ha luogo in uno sperduto ranch messicano, dove Juan, poeta di seconda professione, vive con la moglie Esther allevando tori da combattimento.…

leggi tutto
locandina
Foto
Carlos Reygadas
Foto
Natalia Lopez
Foto
Phil Burgers, Carlos Reygadas
Foto
scena
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito