Trama

Sotto il cielo cupo di una piccola città nel nord della Cina, si intrecciano diverse vite. Per proteggere il suo amico, il sedicenne Wei Bu spinge il bullo della scuola dalle scale mandandolo in ospedale. Temendo le conseguenze di quanto accaduto, Wei fugge via e a lui si uniscono il vicino Wang Jin e la compagna di classe Huang Ling, tormentata dalla relazione sessuale che ha con il direttore della scuola. Mentre i tre cercano di far perdere le loro tracce, il fratello del bullo e un amico hooligan danno loro la caccia.

Commenti (5) vedi tutti

  • Una pellicola cupa che esprime probabilmente le difficoltà di vita anche del regista che si dimostreranno purtroppo fatali.

    leggi la recensione completa di Lorenz666
  • Cosa lunga,pesante e sonnacchiosa.voto.1.

    commento di chribio1
  • Opera prima ed ultima di profonda sensibilità e disperazione, indubbiamente sprigiona tutto il pessimismo che ci si può attendere da una persona alla vigilia del suicidio.

    leggi la recensione completa di port cros
  • Il suicidio del giovane regista, Hu Bo, ha determinato un'ondata di commozione di fan che hanno gridato al capolavoro. In realtà, il film ha un solo punto di vista e appare troppo costruito per coinvolgere davvero: scorci, mezze figure che fissano il vuoto, sequenze lunghe senza mostrare nulla appesantiscono una giornata comune nel nord della Cina

    commento di maurri 63
  • Quello che, con le sue quasi quattro ore sofferte, rabbiose e rigorose, senza neanche un minuto di troppo, un eccesso o un compiacimento, sarebbe potuto essere lo splendido primo atto di una grande carriera, rimane un atto unico, un esordio e al tempo stesso un testamento precoce di abbagliante bellezza destinato ad essere ricordato negli anni.

    leggi la recensione completa di pazuzu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

AndreaVenuti di AndreaVenuti
9 stelle

An Elephant Sitting Still è un film cinese del 2018; scritto, diretto e montato da Hu Bo   Sinossi: In una cittadina industriale nella Cina settentrionale, durante una fredda giornata autunnale la vita di quattro persone si intreccierà ineluttabilmente fra incidenti involontari e scelte familari immorali; tutti e quattro condividono una vita buia, vuota dove dolore… leggi tutto

6 recensioni positive

2021
2021

Recensione

Lorenz666 di Lorenz666
8 stelle

Pellicola cupa, plumbea (il sole non esiste) che dipinge le solitudini, le disillusioni, la pochezza dell'animale uomo e la rassegnazione davanti al fato, alle avversità. Non esiste fuga? Non esiste un cambiamento? Scenario è un agglomerato sub-urbano dimenticato da Dio dove regna l'immondizia e il niente. In questo vuoto si intrecciano le vite dei personaggi in sole 2…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

port cros di port cros
8 stelle

    Apologo del male di vivere scritto, diretto e montato dal giovane autore Hu Bo, suicidatosi a soli ventinove anni appena completata questa sua opera prima ed ultima, che indubbiamente sprigiona tutto il pessimismo che ci si può attendere da una persona alla vigilia del suicidio.   Un criminale di mezza tacca si sente in colpa per il sudicio di un amico a cui aveva…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2020
2020
2019
2019

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
9 stelle

An Elephant Sitting Still è un film cinese del 2018; scritto, diretto e montato da Hu Bo   Sinossi: In una cittadina industriale nella Cina settentrionale, durante una fredda giornata autunnale la vita di quattro persone si intreccierà ineluttabilmente fra incidenti involontari e scelte familari immorali; tutti e quattro condividono una vita buia, vuota dove dolore…

leggi tutto
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

lostraniero di lostraniero
10 stelle

C’è una geografia che sanguina. Il cinema di Hu Bo, visto, analizzato, commensurato e catalogato in cento modi diversi, forse può anche rientrare in questa strana ideografia cardinale. Cercherò di spiegarlo in brevi e – spero – chiare note.     “Quando Cristoforo Colombo si propose di attraversare gli ampi spazi vuoti all’ovest…

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

alan smithee di alan smithee
10 stelle

13° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE In una località industriale della Cina del Nord - luogo indefinito ed indefinibile ove il cielo non può mai permettersi aperture a spiragli di sereno, e le anime oppresse degli abitanti paiono condannate ad un destino prescritto ed immodificabile - una serie di eventi concatenati ed in qualche modo legati tra loro,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

pazuzu di pazuzu
9 stelle

  Per difendere un suo amico accusato di avergli rubato il cellulare, Wei Bu manda fortuitamente giù per una rampa di scale il bullo della scuola, costringendolo in ospedale in condizioni critiche; il fratello di quest'ultimo, Yu Cheng, a capo di una piccola gang locale, decide di dargli la caccia per vendicare l'accaduto, ma è a sua volta assalito dai sensi di colpa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito