Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere

Trama

Woody Allen, prendendo a prestito il titolo di un famoso libro a firma del dottor David Reuben uscito negli anni della rivoluzione sessuale, risponde a suo modo a sette domande sul sesso. Una regina con cintura di castità viene sedotta; l'amore tra uno psicologo e una pecora; il piacere degli amplessi pericolosi; la storia di un travestito non omosessuale; i conflitti sul cibo tra un rabbino e sua moglie, amante del maiale; la grande tetta che spruzza latte e gli spermatozoi pronti al grande viaggio... Performance, con qualche pecca, dell'eclettico Allen che gioca con gli stili cinematografici. Tra le sue cose meno riuscite.

Commenti (7) vedi tutti

  • Si ride tanto.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • La crescente voglia di fare il regista senza il coraggio di licenziare il barzelettiere, che, malpagato, mette il broncio.

    commento di michel
  • commento di Dalton
  • Beh, dire che questo è un film geniale o grottesco all'inverosimile sarebbe sarebbe riduttivo…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Non all'altezza dei migliori Allen, troppo episodico e frammentato. Tuttavia non da buttare, anzi.

    commento di scream
  • Si issa su corde di comicità irresistibile questo Allen, in un film che ha trovate addirittura storiche

    commento di Ramito
  • DELIRIO COMICO PER IL MITICO ALLEN CHE GIA' ALL'INIZIO DELLA CARRIERA RECITAVA E SCRIVEVA DA DIO.NON SONO D'ACCORDO SUL FATTO CHE QUESTO SIA UN FILM MINORE.ALCUNE IDEE SONO GIA' SVILUPPATISSIME E GLI EPISODI SONO IRRESISTIBILI.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere, tratto da Woody Allen (alla sua terza regia) dall'omonimo ed epocale best-seller (tradotto in 54 lingue) dello psichiatra e sessuologo californiano David Reuben (del quale mantiene anche i titoli dei capitoli in cui è suddiviso il film), si apre giocosamente sulle… leggi tutto

12 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

L'insostenibile leggerezza del sesso.Un Bignami ad episodi che riassume una vasta materia andando dal divertissment puro e sfrenato(il primo episodio con l'incontro scontro con un insidiosissima cintura di castita') alla psicanalisi da operetta(l'episodio sul travestitismo che trasforma una passione inconfessata in materiale satirico),all'ossessione materna(la zinna gigante con secreti che… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

lamettrie di lamettrie
4 stelle

Un brutto film. Quattro idee che possono venire in mente a un alunno molto intelligente delle scuole medie (lo si dice anche perchè la sessualità nella pubertà è ovviamente qualcosa di cruciale!), ma senza uno sviluppo sensato. Ogni tanto si ride: il primo capitolo, con le buffonerie grottesche di Allen, e soprattutto l’ultimo, sulla psicofisiologia maschile… leggi tutto

3 recensioni negative

2017
2017

Recensione

lamettrie di lamettrie
4 stelle

Un brutto film. Quattro idee che possono venire in mente a un alunno molto intelligente delle scuole medie (lo si dice anche perchè la sessualità nella pubertà è ovviamente qualcosa di cruciale!), ma senza uno sviluppo sensato. Ogni tanto si ride: il primo capitolo, con le buffonerie grottesche di Allen, e soprattutto l’ultimo, sulla psicofisiologia maschile…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Scherzoso film in sette episodi sul tema del sesso e sui tabù che ne derivano. Woody Allen è in quattro episodi e sono i migliori. Si ride parecchio, il livello dell'umorismo è medio/alto e l'intelligenza non manca. Un ottimo esempio di com'era Woody Allen quandoil suo unico scopo era far ridere e non era ancora approdato ai film più seri...

leggi tutto
Recensione
2016
2016
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2015
2015
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
7 stelle

  PRIMO EPISODIO - "Funzionano gli afrodisiaci?"   Nel Medioevo, un buffone di corte tenta di sedurre la regina somministrandole un afrodisiaco; ne viene impedito dalla cintura di castità: il re lo scopre e lo fa decapitare.   SECONDO EPISODIO - "E' disdicevole amare gli animali?"    Un medico si innamora di una pecora armena e per lei abbandona…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2014
2014
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

emilio_2899 di emilio_2899
7 stelle

Uno dei primissimi film di Allen, e già si vede il talento.  Il film si divide in 7 episodi, alcuni strepitosi altri un pò meno convincenti.  I. Gli afrodisiaci funzionano? Un giullare (interpretato da Allen), viene disprezzato alla corte dal Re. Durante un "sogno" vede suo padre che gli impone di avere un rapporto con la regina. Il nostro simpatico giullare,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito