Espandi menu
cerca
Tutti giù per terra

Regia di Davide Ferrario vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 144
  • Post 16
  • Recensioni 9638
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Tutti giù per terra

di mm40
6 stelle

La storia è semplicissima, ma come la espone Ferrario è il vero pregio di questo film. Regia scattante, in un certo senso giovane, ma non per questo trendy, con un protagonista in formissima ed una continua riflessione di fondo che, pur non portando a nulla di decisivo, almeno mantiene vivo un discorso per tutto il film, che non è poco. Quello di Walter è un mondo tutto da scoprire e pieno di insidie; ciò che gli si rivelerà è che lui, dotato di discreto senso critico e gusti decisi, sarà destinato dalla vita soltanto a scendere a compromessi. Non è una morale negativa, è semplicemente realistica e il discorso funziona proprio per la sua sincerità e spontaneità prive di falsa modestia o addirittura boria. Compaiono brevemente anche come attori i CSI (ex CCCP), che curano la colonna sonora, degnamente.

Sulla trama

Walter, 22 anni, torna a Torino dai suoi dopo un'adolescenza spesa dalla zia romana, per lui un'amica. Presta servizio civile, cerca invano un lavoro decente e così pure fa con l'amore, essendo ancora vergine. Si trova di fronte ad un mondo incomprensibile, brutale, che rifiuta il romanticismo ed il nichilismo del ragazzo. Che capisce che l'unica possibilità per sopravvivere è quella di adeguarsi.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati