Ovunque proteggimi

play

Regia di Bonifacio Angius

Con Alessandro Gazale, Francesca Niedda, Antonio Angius, Gavino Ruda, Teresa Soro, Mario Olivieri, Anna Ferruzzo Vedi cast completo

In streaming
  • Amazon Prime Video
  • Infinity
  • Infinity
In STREAMING

Trama

Alessandro indossa la sua camicia porta fortuna, nera, luccicante, una bomba. Non li sente i suoi cinquant'anni. Come tutti i sabato notte, è pronto a far mattina al Blu Star Disco. E quando all'alba, si vede rifiutare da mamma i duecento euro che gli servono per fare il gradasso con delle ragazzine, Alessandro perde la testa. Spacca i vetri delle finestre, rompe i vasi, tira pugni al muro e, nella foga, si appende al parapetto del balcone, minacciando di buttarsi giù. Dopo una vita sprecata davanti a una slot-machine, a pontificare sbronzo dalla mattina presto, e sperare nella fortuna di un gratta e vinci, Alessandro non avrebbe mai immaginato che l'amore potesse tornare a fargli visita, soprattutto in un reparto di psichiatria, in mezzo a una masnada di uomini e donne, di matti veri, finti, di medici, infermieri, grida e silenzi angoscianti. È qui, che infatti incontra Francesca, una giovane che deve averne passate tante e di cui si innamora di colpo.

Commenti (3) vedi tutti

  • L’epopea di un musicista alcolizzato e il suo incontro con una donna disadattata alla quale hanno tolto la custodia del figlio. Ben strutturato - anche se privo di guizzi eclatanti - film del regista Bonifacio Angius, che della sua Sardegna ci ridà un’immagine ancora arcaica e primordiale. Voto 6,5/10.

    commento di alexio350
  • La frase troneggia sulla plancia del pick up, incisa su una di quelle targhette “mistiche” tanto in voga negli anni 60/70: “Ovunque Proteggimi”! Ed in effetti Alessandro avrebbe proprio bisogno di protezione, in particolare nei confronti di se stesso!

    leggi la recensione completa di pippus
  • Il regista sardo Angius ci racconta che i suoi film sono innazitutto ricerche sui personaggi. Lui non ritrae storie, ma anime. E con Ovunque proteggimi ci riesce bene. Gli attori sono molto naturali, la sceneggiatura ben scritta, la fotografia buona, il tutto risulta intenso e vero.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

pippus di pippus
8 stelle

TFF 36  Festa Mobile. La frase troneggia sulla plancia del pick up,  incisa su una di quelle targhette “mistiche” tanto in voga negli anni 60/70: “Ovunque Proteggimi”! Ed in effetti Alessandro avrebbe proprio bisogno di protezione, in particolare nei confronti di se stesso!   E’ emozionante quando, prima della proiezione di un film, sul palco… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

gaiart di gaiart
6 stelle

Il regista sardo Angius ci racconta che i suoi film sono innazitutto ricerche sui personaggi. Lui non ritrae storie, ma anime. E con Ovunque proteggimi ci riesce bene. Gli attori sono molto naturali, la sceneggiatura ben scritta, la fotografia buona, il tutto risulta intenso e vero. Sarà forse dovuto al fatto che in scena c'è la moglie, gli amici e parenti, quindi un cast ben… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

pippus di pippus
8 stelle

TFF 36  Festa Mobile. La frase troneggia sulla plancia del pick up,  incisa su una di quelle targhette “mistiche” tanto in voga negli anni 60/70: “Ovunque Proteggimi”! Ed in effetti Alessandro avrebbe proprio bisogno di protezione, in particolare nei confronti di se stesso!   E’ emozionante quando, prima della proiezione di un film, sul palco…

leggi tutto

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
7 stelle

Alessandro ha seri problemi con l’alcool, e questo gli causa la rottura con il gruppo musicale con cui canta da 20 anni. L’ennesimo sfogo distruttivo in casa lo porta all’ospedale dove sosterà qualche giorno, e dove incontrerà una donna con problemi di tossicodipendenza alla quale è stato sottratto il figlio dai servizi sociali. Insieme decidono di darsi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

TFF 36 - FESTA MOBILE L'amicizia ed il tradimento: Alessandro è un gigantesco bambino irresponsabile di cinquantanni: un adulto immaturo, irrisolto, che si trova quasi anziano a vivere con la vecchia madre vedova, cercando di non vivere solo erodendo la sua pensione, grazie al canto: gira infatti con la sua band poco più che improvvisata, per le feste di paese cantando pezzi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

gaiart di gaiart
6 stelle

Il regista sardo Angius ci racconta che i suoi film sono innazitutto ricerche sui personaggi. Lui non ritrae storie, ma anime. E con Ovunque proteggimi ci riesce bene. Gli attori sono molto naturali, la sceneggiatura ben scritta, la fotografia buona, il tutto risulta intenso e vero. Sarà forse dovuto al fatto che in scena c'è la moglie, gli amici e parenti, quindi un cast ben…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Uscito nelle sale italiane il 26 novembre 2018
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito