Trama

Testimone degli orrori della guerra, Francesco decide di cambiare vita per vivere come Cristo. Si congeda dalla famiglia e fa voto di povertà. Si uniscono a lui Bernardo e Pietro, coi quali si reca da Innocenzo III che approva la prima regola francescana. Inizia così la predicazione, mentre Chiara dà inizio a una comunità femminile. Fino a quando la confraternita perde il suo spirito originario attraverso nuove regole non dettate da Francesco. Questa trasposizione su schermo della vita del santo assisiate appare oggi legata al clima degli anni Sessanta, con tutti i fermenti del Concilio Vaticano II e le avvisaglie del '68. Pur datato, è una chiave di lettura intelligente e sobria, superiore al rifacimento realizzato 23 anni dopo con Mickey Rourke.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
10 stelle

Le prime immagini sono sui volti affaticati, segnati dalla fatica dei lavoratori che stanno ai telai di Pietro Bernardone, facoltoso produttore e mercante di tessuti di Assisi. Il giovane figlio Francesco si diverte con gli amici a giocare a fare il cavaliere, sfottere un eremita e vivere allegramente. Convinto da un vero cavaliere parte per combattere e si veste da guerriero, l’abito… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Coerentemente con lo spirito degli anni in cui fu girato, e forse quasi in anticipo su di essi, la Cavani opera una rilettura della figura di San Francesco in chiave sociale e materiale. Recentemente ho sentito una sua intervista alla Radio Vaticana, dove si dichiarava non credente, e lo era senza dubbio anche nel 1966. Il suo Francesco (mai "San", e non a caso) è una specie di riformatore… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2017
2017
2016
2016
2015
2015
2013
2013

Recensione

hallorann di hallorann
10 stelle

Le prime immagini sono sui volti affaticati, segnati dalla fatica dei lavoratori che stanno ai telai di Pietro Bernardone, facoltoso produttore e mercante di tessuti di Assisi. Il giovane figlio Francesco si diverte con gli amici a giocare a fare il cavaliere, sfottere un eremita e vivere allegramente. Convinto da un vero cavaliere parte per combattere e si veste da guerriero, l’abito…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
2012
2012

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Coerentemente con lo spirito degli anni in cui fu girato, e forse quasi in anticipo su di essi, la Cavani opera una rilettura della figura di San Francesco in chiave sociale e materiale. Recentemente ho sentito una sua intervista alla Radio Vaticana, dove si dichiarava non credente, e lo era senza dubbio anche nel 1966. Il suo Francesco (mai "San", e non a caso) è una specie di riformatore…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 25 novembre 2012 su Rai Storia
2010
2010

Recensione

mondolariano di mondolariano
8 stelle

Questa biografia andrebbe rivista ogni 4 ottobre. Ammirevole, infatti, non tanto per qualità tecnica quanto per povertà di mezzi, una povertà davvero francescana, che trae la sua forza dalla più assoluta semplicità. Atmosfere dismesse, musiche “del silenzio”, voci sussurrate. Il volto ingenuo di Lou Castel trasmette bene il suo messaggio di carità, per quanto l’incultura sia un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2009
2009

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

La Cavani ha esordito con un grande film: il suo sguardo rimane un esempio illustre di obiettività e insieme di partecipazione emotiva, di grande tensione spirituale percepibile dal tramite della carne e dall'umiliazione misericordiosa di un Francesco di Assisi magnificamente incarnato da Lou Castel, che nello stesso anno de I pugni in tasca mette maggiormente in evidenza due scandali simili ma…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2008
2008
2004
2004
2003
2003

La mia Cavani

emmepi8 di emmepi8

ottima regista, ultimamente un po' frastornata, Ripley sarebbe un buon film, ma sceneggiato non troppo bene. L'aspetto a prove più forti, e ne vale la pena..forse a perso un po' troppo tempo con il teatro..

leggi tutto
Playlist

La mia Cavani

emmepi8 di emmepi8

oggi mi sembra un po' fuori fase, anche perché ha abbandonato per troppo tempo.A me piace comunque, anche ora con le dovute riserve, è una grande intelligenza, quindi signori critici, NON OFFENDIAMO L'INTELLIGENZA!!

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito