Espandi menu
cerca
Avengers: Infinity War

Regia di Anthony Russo, Joe Russo vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 98
  • Post 16
  • Recensioni 2120
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Avengers: Infinity War

di alfatocoferolo
8 stelle

Tripudio di personaggi Marvel coalizzati contro uno dei cattivi più interessanti di sempre. Per chi ama il genere, imperdibile.

A differenza di tanti altri episodi della saga, incentrati solo su sboronate ed effetti speciali, questa storia offre qualcosa di più. Thanos ricorda apertamente Thanatos - la personificazione greca della morte - e la sua figura, lungi dall'essere bidimensionale e prevedibile, risulta una delle più riuscite dell'intero universo Marvel. Thanos non è un essere assetato di potere ma, paradossalmente, è interessato a proteggere la vita attraverso la sua distruzione. E' un meccanismo apoptotico che impedisce ai pianeti di crescere a dismisura come cellule tumorali, autodistruggendosi. Agisce come un dio, senza preferenze, con equità. Non è immune dal dolore, dalla sofferenza e dal sacrificio, malgrado appaia spietato e divino in un senso diverso e più sofisticato di Thor e degli dei di Asgard. Due ore scorrono abbastanza bene, tra lotte, effetti speciali e il solito umorismo di fondo; uno dei capitoli più belli.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati