Espandi menu
cerca
Boy Erased - Vite cancellate

Regia di Joel Edgerton vedi scheda film

Recensioni

L'autore

gaiart

gaiart

Iscritto dal 30 luglio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 24
  • Post 4
  • Recensioni 233
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Boy Erased - Vite cancellate

di gaiart
8 stelle

Unghie assassine, lunghe come artigli, a stelle striscie o a stelline. Un parruccone cotonato biondo assolutamente con nulla da invidiare a quello di Platinette o, alla sua più nota versione americana: Trump. Abiti sgargianti che sembrano un insieme alla rinfusa in un banco di un mercato, indossati tutti assieme.

     

 

CONOSCETE IL GENOGRAMMA DELLA VOSTRA FAMIGLIA?

C'è chi Predica Bene, ma Razzola Male.

 

A sta per alcolista, g per ganster, s per stupratore

G per gambler, problemi coi giochi d’azzardo e così via.

 

 

   Unghie assassine, lunghe come artigli, a stelle striscie o a stelline. Un parruccone cotonato biondo assolutamente con nulla da invidiare a quello di Platinette o, alla sua più nota versione americana: Trump. Abiti sgargianti che sembrano un insieme alla rinfusa in un banco di un mercato, indossati tutti assieme.

 

   Così si presenta la madre del protagonista, la sempre più impalata Nicole Kidman.

    La domanda nasce allora spontanea: può un uomo diventare gay se il modello da amare è così repellente? Battute a parte. Il film è veramente interessante.

   Arkansas: land of opportunities. Si legge nella targa della cabriolet del venditore d’auto, nonchè padre battista di un ragazzo molto consapevole e adulto, seppur ancora incerto sessualmente, il quale iscrittosi al college subisce uno stupro da un vicino di stanza.

   In realtà queste opportunità se anche se ci fossero state, verrebbero totalmente schiacciate e frustrate, data la narrazione del film in cui regna la descrizione ottima della mancanza di ascolto famigliare, il totale sopruso animico, seppur con la millantanta e prepotente vicinanza di Dio e Gesù.

   Il sermone domenicale non consente deviazioni di percorso, così come spesso non le consentono i genitori che scoprono che la retta via sessuale del figlio viene obnubilata dalla diversità.

    In America esistono queste assurde cliniche, sorta di centri di ascolto chiamati Love in Action, ma forse più adatto Hate in action, dove insegnanti violenti, repressi e frustrati cercano di raddrizzare gli interessi sessuali dei malcapitati. Qui viene spedito il protagonista, previo consiglio di due superiori della chiesa in cui predica il padre.

    In realtà, i costi esorbitanti, i metodi violenti, irrispettosi, dove viene vietato l'uso del cellullare, il contatto sia fisico, ma soprattutto emotivo tra persone presenti, le continue domande e ricerche anche sulla famiglia, nell'albero genealogico, con il genogramma per scovare i "diversi": alcolisti, maniaci, stupratori, giocatori d'azzardo, ibernano in realtà questi giovani e li tengono prigionieri, prima di tutto di se stessi, mentre i terapisti scovano sempre maggiori informazioni e fanno leva sulle fragilità psicologiche e intime che scoprono, per teneri li come ostaggi paganti.

   In alcuni casi tutti questi soprusi hanno portato al suicidio, come unica via di scampo per la tortura di essere ahimè quello che gli altri non vogliono che tu sia.

 

 

   

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati