Trama

Un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere durante i mondiali di calcio del 1990. I principali sospettati dell'omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori. In una nottata al comando dei carabinieri viene ripercorso il loro viaggio trepidante, sentimentale ed ironico nello splendore e nelle miserie dell'ultima stagione gloriosa del cinema italiano.

Commenti (3) vedi tutti

  • Una "Grande Bellezza" tra "Una pura formalità" e "Sono fotogenico". A parte l'irritante personaggio del ragazzo toscano (scopa solo lui, ce l'ha lungo e ci prova con tutte perché non sopporta il dolore) un altro capolavoro di Virzì.

    commento di scapigliato
  • Brancaleone alle crociate dell'industria cinematografica italiana.

    leggi la recensione completa di kubritch
  • FESTA DEL CINEMA ROMA 2018

    leggi la recensione completa di LAMPUR
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

M Valdemar di M Valdemar
7 stelle

  Bela Lugosi's dead. Undead undead undead ... Le lugubri note dei Bauhaus che cullano dolcemente in tutta la loro immortale iconicità le ultime inquadrature fino ai titoli di coda, evocano e simboleggiano il chiaro epitaffio che Paolo Virzì incide sulla lapide del cinema italiano. [Italian cinema's dead. Undead undead undead...] Un'iscrizione decisa e robusta,… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

obyone di obyone
6 stelle

  Paolo Virzì prende a prestito il ritornello tratto dal brano di Giorgio Moroder "Un'estate italiana" ma il suo ultimo film, nonostante le premesse, non si occupa di calcio, se non marginalmente. I mondiali rimangono sullo sfondo e di tanto in tanto ci ricordano come il pallone, capace di mandare in trance gli italiani, sia l'oppio del nostro popolo al pari della religione che il… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      Solo un granbellezzarsi addosso uscendo volutamente fuori le righe, dove vien da pensare che non ce ne sia uno che reciti secondo un metro accettabile. Ma questo, di Virzì, lo si sapeva già, gli piace eccedere, forse ha paura che i suoi personaggi rimangano anonimi, ed in questa storia di tre sceneggiatori arrivati a Roma per trovare fortuna e gloria nel… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
8 stelle

Premio Solinas 1990, i finalisti sono tre giovani sceneggiatori molto diversi fra loro: l’esuberante toscano Luciano, il timido e coltissimo Antonino, siciliano, e la bella e nevrotica Eugenia, romana. Vince Antonino ed Eugenia invita lui e Luciano a trascorrere la notte da lei, nella grande casa vuota dei suoi. Nei giorni successivi il trio si inserisce nei meccanismi del cinema italiano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

axe di axe
7 stelle

Nel momento in cui l'Italia è eliminata dall'Argentina nella semifinale dei mondiali di calcio del 1990, a Roma, una vettura di lusso finisce nel fiume Tevere. Dopo il recupero, si scopre a bordo il cadavere di Leandro Saponaro, noto produttore cinematografico, grazie ad un documento d'identità. Da una foto Polaroid scattata alcune ore prima, gli investigatori riconoscono i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

kubritch di kubritch
4 stelle

Tra Bertolucci e Fellini, tre ragazzi, due maschi ed una femmina, alle prese con il sogno di diventare sceneggiatori intraprendono un'avventura rocambolesca nella realtà cialtronesca dell'industria cinematografica italiana, con base a Roma, una sorta di armata Brancaleone. La partenza è  avvincente e ben orchestrata. Tutto è al posto giusto; le facce sono coerenti; gli…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Cosa ho visto nel 2018

fipi di fipi

W IL CINEMA!! Sono 80 i film che ho visto nel 2018, tra sala cinematografica e tv, sia recenti che con qualche anno sulle spalle. Pochi o tanti che siano, a me non basterebbero mai! Amo le storie e inevitabilmente…

leggi tutto
Playlist
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 22 voti
vedi tutti

Recensione

obyone di obyone
6 stelle

  Paolo Virzì prende a prestito il ritornello tratto dal brano di Giorgio Moroder "Un'estate italiana" ma il suo ultimo film, nonostante le premesse, non si occupa di calcio, se non marginalmente. I mondiali rimangono sullo sfondo e di tanto in tanto ci ricordano come il pallone, capace di mandare in trance gli italiani, sia l'oppio del nostro popolo al pari della religione che il…

leggi tutto

Recensione

M Valdemar di M Valdemar
7 stelle

  Bela Lugosi's dead. Undead undead undead ... Le lugubri note dei Bauhaus che cullano dolcemente in tutta la loro immortale iconicità le ultime inquadrature fino ai titoli di coda, evocano e simboleggiano il chiaro epitaffio che Paolo Virzì incide sulla lapide del cinema italiano. [Italian cinema's dead. Undead undead undead...] Un'iscrizione decisa e robusta,…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 5 novembre 2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

13° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE Nella notte decisiva per la sorte della nostra gloriosa ma sfortunata avventura Mondiale in casa dell'ormai lontano 1990 - ove la nostra squadra soccombette, ai rigori, a vantaggio di una Argentina implacabile - proprio nel momento della disfatta decisiva, un'auto di lusso finisce fragorosamente nel Tevere senza che nessuno noti nulla. …

leggi tutto

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      Solo un granbellezzarsi addosso uscendo volutamente fuori le righe, dove vien da pensare che non ce ne sia uno che reciti secondo un metro accettabile. Ma questo, di Virzì, lo si sapeva già, gli piace eccedere, forse ha paura che i suoi personaggi rimangano anonimi, ed in questa storia di tre sceneggiatori arrivati a Roma per trovare fortuna e gloria nel…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito