Espandi menu
cerca
Si muore tutti democristiani

Regia di Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella, Davide Rossi (II) vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Corinzio

Corinzio

Iscritto dal 13 gennaio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 21
  • Post -
  • Recensioni 311
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Si muore tutti democristiani

di Corinzio
8 stelle

“Meglio fare cose pulite con i soldi sporchi o cose sporche con soldi puliti?”

 

locandina

Si muore tutti democristiani (2017): locandina

Il terzo segreto di Satira sono l'ennesimo esempio di youtubers passati sul grande schermo, dopo Maccio Capatonda e The Jackal. Il rischio era quello di trovarsi di fronte un film dalla narrazione frammentata che si riduce ad una sequenza di sketchs, riusciti o meno. Dai corti su youtube al grande schermo è un passo molto grande, perchè si lascia la dimensione del cortometraggio per fare qualcosa di più impegnativo. Personalmente il film è piaciuto. La storia magari non è originalisima, ma ben ancorata nell'attualità ed ha la capacità di andare oltre ad un discorso sul precariato lavorativo ed esistenziale dei tre protagonisti o nella descrizione sul progressivo ed inarrestabile imborghesimento della sinistra italiana.

Walter Leonardi, Massimiliano Loizzi, Marco Ripoldi

Si muore tutti democristiani (2017): Walter Leonardi, Massimiliano Loizzi, Marco Ripoldi

I tre personaggi si trovano di fronte ad operare una scelta netta e precisa: ascoltare la propria etica e perseguirla fino in fondo, oppure trovare un compromesso che possa permettere di essere ipocritamente con la coscienza a posto. Seguendo l'etica significherebbe rimanere nella posizione di stallo e rimenere nel limbo completamente bloccati. Oppure via gli scrupoli, via i peli dallo stomaco e non cercare ogni volta una scusa per rimandare o scaricare il barile delle proprie scelte sugli altri.

na storia dalle basi solide, con una buona caratterizzazione dei tre personaggi e ben sostenuta anche dagli interpreti di supporto come Valeria Ludovini. Ottima anche la gestione dei cameo di Paolo Rossi e Cochi Ponzoni.

Walter Leonardi

Si muore tutti democristiani (2017): Walter Leonardi

Un esordio su grande schermo a mio parere valido che offre uno spaccato mai banale su quello che è diventato il nostro paese. Soprattutto traspare dal film quell'ironia tipica del collettivo Terzo segreto, disillusa e amara già evidente dai loro corti, alcuni dei quali eccezionali come il Dalemiano. Non è una di quelle commedia da risata liberatoria e grassa, bensì più sottile e riflessiva. Ce ne fossero di più non sarebbe male.

Voto 7,5

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati