Espandi menu
cerca
Delitto sull'autostrada

Regia di Bruno Corbucci vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maso

maso

Iscritto dall'11 giugno 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 173
  • Post 3
  • Recensioni 778
  • Playlist 184
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Delitto sull'autostrada

di maso
3 stelle

L'indagine dell'ispettore Girardi su loschi traffici autostradali e omicidi trasversali è una delle sue più mosce, ha la particolarità della sottotrama della scappatella con Viola Valentino, la bella cantante meteora degli anni ottanta già in auge con "Comprami" qui cata il sequel "Sola" con il suo caratteristico stile sussurrato ma sembra un blando tentativo di rinnovare in qualche modo una serie ormai alla canna del gas.

Milian e la sua insolita parter sono veramente scarsi per motivi diversi: lei non è un'attrice ed anche se non ha la parte di Desdemona si nota che non è il massimo della naturalezza anche se con quegli occhioni e il bel visino la si osserva con piacere, Milian è credibile come camionista infiltrato fra i banditi ma così annoiato non lo avevo mai visto in questo ruolo e se non fosse per Bombolo che vivacizza qualche scena il film filerebbe via senza colpo ferire.

Che la sceneggiatura sia senza picchi lo dimostra il fatto che alla fine c'è una scazzottata degna dei migliori Terence e Bud per animare un po' il film, ma non basta anche perchè Corbucci come sempre fa il compitino.

Viola Valentino

Gran bella figliola svanita dalle luci della ribalta con la fine degli spensierati anni ottanta, attrice casuale.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati