Trama

Renee Bennett sa cosa vuol dire non essere accettati da New York, una città in cui contano soprattutto aspetto fisico e situazione finanziaria. Un giorno, dopo esser caduta e aver sbattuto la testa, Renee inizia a vedersi in maniera diversa e, nonostante non sia cambiato nulla, si sente molto più bella e sicura. Il nuovo atteggiamento le permette di far carriera nella compagnia di cosmetici per cui lavora, di ottenere il rispetto della sua temuta boss Avery Leclair, di frequentare un ragazzo carino come Ethan e di partecipare a tutte le feste più in. Quando però la sua fiducia in se stessa si trasforma in eccessiva sicurezza e i suoi comportamenti iniziano a non esser più corretti, Renee capirà che ciò che conta di più nella vita è la bellezza interiore.

Approfondimento

COME TI DIVENTO BELLA: SENTIRSI BELLE

Diretto e sceneggiato da Abby Kohn e Marc Silverstein, Come ti divento bella racconta la storia di una donna che, in lotta con sentimenti di profonda insicurezza e bassa autostima, un giorno si risveglia dopo una brutale caduta credendo di essere improvvisamente una top model. Con ritrovata sicurezza, inizierà a vivere la sua vita senza paura e in maniera impeccabile fino a quando non si renderà conto che il suo aspetto non è in realtà mai cambiato.

Con la direzione della fotografia di Florian Ballhaus, le scenografie di William O. Hunter, i costumi di Debra McGuire, le musiche di Michael Andrews e la produzione di McGCome ti divento bella è una commedia romantica che esplora temi come l'apparenza, l'interiorità e l'amicizia, grazie al punto di vista di una donna che non ha ancora imparato ad accettarsi e che, in ultima analisi, non è ancora del tutto cresciuto. La donna in questione risponde al nome di Renee Bennett, che come molte sue coetanee si guarda allo specchio e non è soddisfatta di ciò che vede. Sebbene abbia un lavoro fisso, un appartamento decente e amiche leali, Renee ha sempre voluto essere più bella e attraente: è il suo desiderio nascosto, tanto che una sera di pioggia, ispirandosi al film Big, si dirige verso un parco locale per lanciare una moneta in una fontana sperando nel miracolo. Il giorno successivo, delusa dal non cambiamento, si reca alla sua lezione di spin dove, concentrandosi troppo sull'istruttore, cade rovinosamente. Al risveglio, guardandosi allo specchio, per la prima volta in assoluto si vedrà bella, come se il suo sogno si fosse avverato. A cambiare però è solo la sua percezione e non il suo aspetto ma le sue amiche Vivian e Jane stanno al gioco perché la vedono finalmente sicura e carismatica. Grazie alla nuova consapevolezza acquisita, Renee incontra un ragazzo eccezionale, fa un colloquio di lavoro e partecipa a una gara di bikini senza un briciolo di incertezza: dopo sei anni di lavoro in sudicio ufficio nel seminterrato, Renee ha così la possibilità di accedere al quartier generale del gigante della cosmetica per cui lavora sulla Fifth Avenue. Qui, è chiamata a relazionarsi con le persone più glamour che abbia mai conosciuto in vita sua, il ceo Avery LeClair e sua nonna, fondatrice dell'azienda, Lily, a cui fornisce una prospettiva del tutto nuova sulle acquirenti comuni dei loro trucchi. Renee attira inoltre le attenzioni di Grant, il fratello playboy di Avery, affascinato dalla sua sicurezza, e ha modo di scoprire come dietro la granitica facciata di persone all'apparenza perfette si nascondano problemi inaspettati, imparando la più grande lezione della sua vita.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Come ti divento bella sono Abby Kohn e Marc Silverstein, sceneggiatori al loro debutto dietro la macchina da presa. Entrambi americani, i due si sono conosciuti frequentando lo stesso master in Produzione cinematografica alla University of Southern California. Pochi mesi dopo aver finito la scuola, hanno… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

negro di negro
6 stelle

Commedia, per fortuna poco patinata, che ha come obbiettivo, diversamente da quello che il titolo farebbe presupporre, quello di motivare le ragazze a non concentrarsi sulla propria ossessione per la bellezza, o qualsiasi altra cosa che pone limiti alla propria autostima. Il risultato è controverso ma sincero, persino la storia d'amore risulta piacevolmente vera  leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Fabio_Costa di Fabio_Costa
8 stelle

A metà strada tra le atmosfere de “Il diavolo veste Prada” e la goffaggine de “Il diario di Bridget Jones”, l’anti eroina Amy Schumer illumina la strada di tutti noi dismorfofobici verso la riflessione su ciò che siamo/valiamo realmente. E cos’altro potrebbe volerci perché una persona “normale”, con rotolini alla pancia e senza… leggi tutto

1 recensioni positive

2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Fabio_Costa di Fabio_Costa
8 stelle

A metà strada tra le atmosfere de “Il diavolo veste Prada” e la goffaggine de “Il diario di Bridget Jones”, l’anti eroina Amy Schumer illumina la strada di tutti noi dismorfofobici verso la riflessione su ciò che siamo/valiamo realmente. E cos’altro potrebbe volerci perché una persona “normale”, con rotolini alla pancia e senza…

leggi tutto
Recensione

Recensione

negro di negro
6 stelle

Commedia, per fortuna poco patinata, che ha come obbiettivo, diversamente da quello che il titolo farebbe presupporre, quello di motivare le ragazze a non concentrarsi sulla propria ossessione per la bellezza, o qualsiasi altra cosa che pone limiti alla propria autostima. Il risultato è controverso ma sincero, persino la storia d'amore risulta piacevolmente vera 

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 20 agosto 2018
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito