Espandi menu
cerca
Serenity - L'isola dell'inganno

Regia di Steven Knight vedi scheda film

Commenti brevi
  • L'eterna lotta tra uomo e tonno, per un film che naufraga immediatamente.

    leggi la recensione completa di silviodifede
  • Molto ambizioso, cervellotico e complesso. Decisamente deludente

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Realtà virtuale e fuga dalla vita reale alla base di questo film sentimentale e non certo originale, ma nemmeno da buttare.

    commento di albicla
  • Film molto interessante e ben fatto!

    leggi la recensione completa di critrasca
  • Serenity lavora sul doppio e sul suo contrario. Sul libero arbitrio e sulle scelte di ciascuno o del destino. Un film che evolve come fa spesso la vita, quando si arrota su decisioni che vengono poi rigirate come lo spiedino di un kebab. Girato nell'isola che non c’è, Plymuth, un pò surreal, un pò Magritte, confonde lo spettatore, in modo oniric..

    leggi la recensione completa di gaiart
  • basato su una trovatina di sceneggiatura che poteva essere alla moda vent'anni fa, e che comunque avrebbe avuto bisogno di un regista vero: così è solo un film pretenzioso, mortalmente noioso e che riesce a far recitar male perfino McConaughey. giustamente flop.

    commento di brian77
  • Il mondo di Hollywood.

    leggi la recensione completa di kubritch
  • Pesca a piene mani dall'immaginario di Black Mirror (Bandersnatch, ma senza il bambino protagonista) con McConaughey che, per quanto pescatore positronico con le natiche al vento, ci dà dentro di brutto. La logica del racconto, e la relativa morale, mancano di un raccordo narrativo credibile...Ma quanto invecchia bene la Lane!

    commento di maurizio73