Tutti i soldi del mondo

play

Regia di Ridley Scott

Con Michelle Williams, Mark Wahlberg, Christopher Plummer, Charlie Plummer, Timothy Hutton, Romain Duris, Andrea Piedimonte, Andrew Buchan... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Nel 1973 a Roma viene rapito dalla 'ndrangheta il giovane John Paul Getty III, nipote del petroliere Jean Paul Getty, l'uomo più ricco del mondo. Mentre il nonno si rifiuta di pagare il cospicuo riscatto, la madre Gail è costretta dalle circostanze a fare squadra con Fletcher Chase, un ex negoziatore della Cia.

Approfondimento

TUTTI I SOLDI DEL MONDO: IL DENARO, SOPRA TUTTO E TUTTI

Diretto da Ridley Scott e sceneggiato da David Scarpa, Tutti i soldi del mondo racconta un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di Paul Getty III. Tutto ha luogo a Roma nel 1973 quando alcuni uomini mascherati rapiscono un adolescente di nome John Paul Getty III, nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty, noto per essere l'uomo più ricco del mondo e allo stesso tempo probabilmente il più avido. Il sequestro del nipote non rappresenta per Getty una ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune e costringe Gail, la madre del ragazzo, a intraprendere, con l'aiuto dell'uomo della sicurezza Fletcher Chace, una disperata e sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare il figlio.

Con la direzione della fotografia di Dariusz Wolski, le scenografie di Arthur Max, i costumi di Janty Yates e le musiche di Daniel Pemberton, Tutti i soldi del mondo si basa su un libro scritto da John Pearson (Painfully Rich: The Outrageous Fortune and Misfortunes of the Heirs of J. Paul Getty) e riporta l'attenzione su una vicenda pubblica e privata, che sconvolse il mondo intero per avere rivelato a tutti come Getty amasse più il denaro che la propria famiglia. "Conoscevo la storia del rapimento e da tempo desideravo scrivere qualcosa sul potere dei soldi e su come questi controllino e modellino la vita delle persone. Pensare, prendere decisioni, scegliere con chi sposarsi, valutare il luogo in cui vivere, optare per un lavoro e non per un altro: sono tutte azioni dettate dal denaro, in grado di influenzare le scelte sia di chi è senza soldi, seppur in maniera limitata, sia di chi ne ha fin troppi, come nel caso di Getty. Il rapimento del giovane Paul Getty era qualcosa che ricordavo, un po' come tutti. La storia del ragazzo cui venne tagliato un orecchio, rimasta nell'immaginario collettivo, ha portato in luce come il nonno, uno dei magnati più ricchi al mondo, avesse rifiutato di pagare il riscatto, 17 milioni di dollari, nonostante avesse a disposizione qualcosa come un miliardo di dollari. Per Getty, il problema non era pagare il riscatto e salvare il nipote. Il suo problema risiedeva altrove: psicologicamente, non poteva sopportare di separarsi dai suoi soldi. Ecco perché, nello scrivere la sceneggiatura, la storia passa dall'essere un thriller classico a qualcosa che esamina il peso che il denaro ha su Getty e le conseguenze che ciò comporta sia per la sua famiglia sia per i rapitori. Ironicamente, a essere tenuto in ostaggio non è solo il nipote ma anche il nonno, sequestrato dalle sue stesse fortune", ha evidenziato Scarpa.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Tutti i soldi del mondo è Ridley Scott regista, produttore e scenografo di origine inglese. Nato nel 1937, da figlio di ufficiale dei Royal Engineers avrebbe voluto tentare la carriera militare ma il padre lo ha invece incoraggiato a perseguire le sue aspirazioni artistiche, mostrandosi lungimirante.… Vedi tutto

Commenti (9) vedi tutti

  • Il peggior film di Ridley Scott. Davvero davvero.

    leggi la recensione completa di George Smiley
  • Ben costruito su di una storia tutto sommato esile, con il ritratto di una Roma allora uno dei centri del mondo, nel bene e nel male. Scott fa morire il vecchio in anticipo, e tace che il nipotino dissoluto verrà diseredato e farà una brutta fine. La Williams sempre brava e bella. La vicenda dell'orecchio, da bambino, mi impressionò molto. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Il sequestro Getty ovvero la prigione della ricchezza. Come nel mito di Mida, il "tocco d'oro" è un dono che si tramuta in sciagura e causa d'infelicità. Tragica e "imperiale" l'interpretazione di Plummer, con tanto di citazione di "Quarto potere". Un film intelligente che però fallisce dal punto di vista spettacolare. Voto 6 - 6 e mezzo.

    leggi la recensione completa di genoano
  • Sì ok il Film è ben fatto e bene Interpretato con la Ciliegina sulla Torta trattasi di Storia reale onestamente personalmente dimenticata (all'epoca avevo 1 anno ...) ma tutta la visione risulta alla fine pesante e abbastanza soporifera.voto.5.

    commento di chribio1
  • Film lento, noioso, freddo, dialoghi ridicoli.Peccato per Michelle Williams che cade sotto il peso della croce del suo stesso personaggio arido, antipatico, che non riesce in alcun modo a creare empatia nella sua battaglia personale per salvare il figlio rapito. Unico motivo per guardarlo è la presenza di C. Plummer e la sua interpretazione.

    commento di Frranci
  • Storia romanzata ma avvincente del rapimento di Paul Getty III , nipote del famoso miliardario Paul Getty attaccato al suo danaro al punto di ritifiutarsi di pagare il riscatto

    leggi la recensione completa di bufera
  • A nostro modesto parere la prova migliore nella pellicola di Scott è offerta da la DEA, il DS Citroen, che spreco!

    leggi la recensione completa di panunzio
  • Noi non siamo come gli altri. Lo siamo stati.

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Argenti, sculture, arredi fastosi, ville e tenute da sogno, quadri da capogiro come un Rothko in arancio e un Pollock in nero. Solo per questo vale la pena di vedere quest'elegantissimo film, che documenta il gusto eccelso di questo magnate e collezionista strepitoso

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

CINEMA OLTRECONFINE A fine anni '40, il cinico e furbo uomo d'affari Jean Paul Getty fece fortuna col petrolio, diventando uno degli uomini più ricchi ed influenti dell'imprenditoria americana. La ricchezza poi, unita al suo interesse quasi morboso per le opere d'arte, per il collezionismo fatto di acquisti compiuti in modo losco, e di sotterfugi volti a strappare prezzi vantaggiosi… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bufera di bufera
7 stelle

  TUTTI  I SOLDI DEL MONDO (All the Money in the World, 2017) diretto da Ridley Scott,è la trasposizione cinematografica del best seller di John Pearson "Painfully Rich.The outrageus fortunes and misfortunes of the Heirs of Jean Paul Getty",sceneggiato da David Scarpa. La storia è quella del rapimento, avvenuto a Roma nel 1973 del sedicenne John Paul Getty III, nipote… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

champagne1 di champagne1
4 stelle

Chi ha almeno circa 50 anni probabilmente ricorda quello strano rapimento del 1973 in cui fu chiesto il riscatto per un adolescente apparentemente spiantato, ma che portava il nome dell'uomo più ricco del mondo; che dico del mondo? della intera storia: l'uomo più ricco di quanto sia mai stato ricco chiunque altro prima di lui... L'intento del film è mostrare che la… leggi tutto

3 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 14 luglio 2020 su Rai Movie
Trasmesso l'11 luglio 2020 su Rai Movie
Trasmesso il 9 luglio 2020 su Rai Movie

Recensione

genoano di genoano
6 stelle

La paradossale maledizione della ricchezza perseguita i maschi del clan Getty, costringendoli in celle dietro a sbarre di ferro, o in prigioni della mente, persi in sostanze proibite o tra sterminate, e fredde come il marmo, collezioni di opere d'arte. Il film si impantana e si profonde eccessivamente, compromettendo pesantemente il risultato artistico, nella descrizione, scarsamente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Trasmesso il 20 gennaio 2020 su Rsi La1
2019
2019

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
7 stelle

Questo Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott è stato investito dal caso Kevin Spacey (Scott dovette tagliare tutte le parti con lui e rigirare le scene con Plummer) fatto  uscire ed archiviato alla svelta. È un gran bel film, sceneggiato alla grande, pieno di ritmo, ottimamente fotografato e con un cast all'altezza. Oltre alla storia (vera - con alcune libertà del…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Film su ricatti ed estorsioni

boychick di boychick

In questa Playlist, aperta ai contributi, inizio con il riportare i titoli di cinque film che hanno come tema centrale un ricatto, una minaccia, un'estorsione compiuta ai danni del protagonista (o dei protagonisti).…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Cosa ho visto nel 2018

fipi di fipi

W IL CINEMA!! Sono 80 i film che ho visto nel 2018, tra sala cinematografica e tv, sia recenti che con qualche anno sulle spalle. Pochi o tanti che siano, a me non basterebbero mai! Amo le storie e inevitabilmente…

leggi tutto
Playlist
2018
2018

Recensione

bufera di bufera
7 stelle

  TUTTI  I SOLDI DEL MONDO (All the Money in the World, 2017) diretto da Ridley Scott,è la trasposizione cinematografica del best seller di John Pearson "Painfully Rich.The outrageus fortunes and misfortunes of the Heirs of Jean Paul Getty",sceneggiato da David Scarpa. La storia è quella del rapimento, avvenuto a Roma nel 1973 del sedicenne John Paul Getty III, nipote…

leggi tutto

Recensione

emil di emil
5 stelle

Non è poi così male la penultima fatica di Ridley Scott, vituperata da critica e pubblico dopo gli ultimi scivoloni del grande regista britannico. Tratta da eventi realmente accaduti( il rapimento di Paul Getty III, nipote del miliardario omonimo) conferma la tendenza dell'ultimo Scott , quella di perseguerire la ricerca della perfezione estetica, un involucro bellissimo da…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito