Mistero a Crooked House

play

Regia di Gilles Paquet-Brenner

Con Max Irons, Stefanie Martini, Glenn Close, Christina Hendricks, Gillian Anderson, Julian Sands, Christian McKay, Amanda Abbington... Vedi cast completo

altre VISIONI

Trama

Inghilterra, fine degli anni '50.  Quando il ricco patriarca greco Aristides Leonides muore in circostanze misteriose, la nipote Sophia chiede all'investigatore privato Charles Hayward, suo ex amante, di stabilirsi nella tenuta di famiglia per indagare sulla vicenda. Una volta lì, Charles fa la conoscenza delle tre generazioni della dinastia Leonides trovando un'atmosfera velenosa, piena di risentimenti e gelosie. Tra i tanti moventi, indizi e sospetti, riuscirà a trovare l'assassino prima che colpisca di nuovo?

Approfondimento

MISTERO A CROOKED HOUSE: DA UN ROMANZO DI AGATHA CHRISTIE

Diretto da Gilles Paquet-Brenner e sceneggiato dallo stesso con Julian Fellows e Tim Rose Price, Mistero a Crooked House è un giallo ambientato in Inghilterra alla fine degli anni '50.  La storia ha inizio con la morte in circostanze misteriose del ricco patriarca greco Aristides Leonides. Sophia, la nipote del defunto, chiede allora a Charles Hayward, suo ex amante durante il suo mandato come diplomatico britannico al Cairo e investigare privato, di stabilirsi nella tenuta di famiglia per far luce sulla vicenda. Una volta arrivato a Three Gables, la tenuta dei Leonides, Charles fa la conoscenza delle tre generazioni della dinastia Leonides trovando un'atmosfera velenosa, piena di risentimenti e gelosie. Comprende così ciò che Sophia intendeva riferendosi alla sua famiglia come "spietata".

Con la direzione della fotografia di Sebastian Winterø, le scenografie di Rebecca Gillies, i costumi di Colleen Kelsall e le musiche di Hugo de Chaire, Mistero a Crooked House è tratto da È un problema, il best seller di maggior successo di Agatha Christie. Pubblicato per la prima volta nel 1949, il romanzo è sempre stato uno dei preferiti della scrittrice che, con oltre due miliardi di copie vendute in tutto il mondo, è di gran lunga l'autrice che conta più adattamenti cinematografici e televisivi al mondo grazie agli amati personaggi di Hercule Poirot e Miss Marple. A differenza di capolavori come Assassinio sul Nilo e Omicidio sull'Orient Express, È un problema è meno conosciuto e non è mai stato trasposto prima, anche a causa di un finale che lo stesso editore della Christie aveva chiesto di modificare. Quasi del tutto fedele al romanzo, Mistero a Crooked House ha solo un'ambientazione diversa, una scelta che i produttori spiegano così: "Volevamo realizzare un moderno film targato Agatha Christie. La modernità l'abbiamo ottenuta principalmente spostando lo scenario dal 1947, anno in cui la Christie ha ambientato il suo romanzo. Mentre le prime bozze della sceneggiatura datavano la storia intorno al 1953, il regista ha preferito spostarla ulteriormente ad alcuni anni dopo (1956 - 1957) nel periodo della turbolenta crisi del canale di Suez. In quel momento storico, il mondo stava per affrontare un enorme cambiamento culturale. Inoltre, c'era qualcosa di molto moderno anche in Aristides, il personaggio principale che non si vede mai. Aristides era un uomo che aveva nelle sue mani il controllo sulla vita degli altri membri della famiglia, un aspetto che permette di fare un paragone con oggi e con le veloci trasformazioni a cui il mondo va incontro".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Mistero a Crooked House è il regista e sceneggiatore francese Gilles Paquet-Brenner. Figlio della cantante lirica Ève Brenner, Paquet-Brenner ha firmato a 27 anni il suo primo lungometraggio, Pretty Things - Les jolies choses, ottenendo un riconoscimento al Deauville American Film festival. Il vero… Vedi tutto

Commenti (3) vedi tutti

  • La parodia di un giallo "all'inglese". Escludendo il discutibile finale è di un piattume fastidioso. 4

    commento di il drugo
  • Una noia mortale. Anche questo (come spesso i romanzi della Christie) ha pochi elementi di azione da sfruttare cinematograficamente parlando ma qui non c'è nemmeno alcuna inventiva di regia e pure la recitazione è piatta. Meglio le serie televisive indubbiamente più adatte a trasporre in immagini i suoi "gialli" inventivi tutti giocati sulla parola

    commento di spopola
  • Povera Agata. Se non mi sono addormentata è stato un miracolo. Attori fuori dalla parte, lentezza esasperante non andava avanti neanche a spongerlo...appena un po' meglio l'ultimo quarto d'ora.Voto 4

    commento di Paolabibi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Nell’anno che celebra il ritorno sul grande schermo di dell’autrice più venduta e letta nell’ambito della letteratura gialla, ovvero di Agatha Christie, pure assai corteggiata e riverita dal grande schermo sin dagli anni ‘50, con adattamenti a volte persino memorabili, ed in attesa del grande evento riservato dal remake di Kenneth Branagh del celebre… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
3 stelle

Inghilterra, anni Cinquanta. L'anziano magnate Aristide Leonides (Picciano) viene trovato morto nella sua faraonica residenza, nella quale vivono come parassiti la sua seconda, giovane moglie (la giunonica Christina Hendricks), i due figli con le rispettive consorti, tre nipoti, una governante e una cognata malaticcia e avanti con gli anni (Close). La più grande delle nipoti (Martini),… leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Disponibile dal 14 febbraio 2018 in Dvd a 11,36€
Acquista
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Nell’anno che celebra il ritorno sul grande schermo di dell’autrice più venduta e letta nell’ambito della letteratura gialla, ovvero di Agatha Christie, pure assai corteggiata e riverita dal grande schermo sin dagli anni ‘50, con adattamenti a volte persino memorabili, ed in attesa del grande evento riservato dal remake di Kenneth Branagh del celebre…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 30 ottobre 2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito