Espandi menu
cerca
L'eau froide

Regia di Olivier Assayas vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 96
  • Post 16
  • Recensioni 2102
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'eau froide

di alfatocoferolo
8 stelle

Poteva essere il solito drammone sulle inquietudini adolescenziali, e per tanti versi lo è, qui però si sente la mano del regista, la sua capacità di costruire atmosfere e sottolineare angosce e stati d'animo plasmando i suoi giovani attori attraverso il sapiente uso di un'ottima colonna sonora, di squarci di ribellione e tanta fragilità senza rinunciare a qualche momento di poesia. Un ritratto delicato per certi versi ma al contempo forte e di grande impatto emotivo che culmina in un finale sospeso e da interpretare. Il ritmo non è elevatissimo e qualche momento morto si soffre inoltre certi temi risultano sicuramente inflazionati ma nel complesso il prodotto ha una sua personalità ed un suo stile e ciò è ancor più ammirevole se si pensa all'infinita serie di film prodotti sul tema (molti e pregevoli proprio di scuola francese).

Sulla colonna sonora

Alice Cooper, Uriah Heep, Janis Joplin ed altro ancora che non necessita di commenti. Notevole l'impatto di Me & Bobby Mc Gee, si sovrappone l'immagine di una giovane Janis emblema dell'inquietudine giovanile a quella della fragile protagonista; uno dei momenti più belli del film.

Su Olivier Assayas

Buona prova di regia, indubbiamente.

Su Virginie Ledoyen

Un incanto.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati