Espandi menu
cerca
Arctic

Regia di Joe Penna vedi scheda film

Recensioni

L'autore

leporello

leporello

Iscritto dal 18 dicembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 32
  • Post 5
  • Recensioni 436
  • Playlist 9
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Arctic

di leporello
6 stelle

Già le recensioni di chi mi ha cronologicamente preceduto in questo sito credo siano più che sufficienti per quel qualcuno che volesse avvalersi del medesimo sito per eventualmente approcciarsi a questo film. A questo/i-ulltimo/i suggerisco di non desistere dalla visione, a patto di non avere, nella propria vita, i minuti contati. 
Se non altro perchè il buon Mads Mikkelsen (che ha in me un particolare estimatore), vesititi i panni del suo personaggio, conta e conta in continuazione (un-due-tre-sette-nove-dieci), girando una manovella di non so quale marchingengno  che servirà mai a non so che cosa, nella glaciale speranza che la sfiga gli offra una dignitosa via d'uscita: le tregue servono moltissimo, specie a chi ha minuti contati.

Non  so perchè escano film come questi, ma mi rendo conto che è un pò come chiedersi perchè ci siano ancora le finali di Coppa Italia in televisione: nessuna risposta plausibile; eppure è lecito anche stendersi un'ora e mezza sul divano (il tempo di una banale finale di calcio) a tifare per la Vita, per l'accanimento etico, sorvolando benevolmente sulla volontà di attribuire all'orso il ruolo del cattivo e ai Koreo/Ispanico/Danesi che vanno a rompere i coglioni all'orso (presuno e spero solo digitale) il ruolo di quelli che avrebbero bisogno di aiuto.
Aiuto, ecco: parola chiave per il film. "Aiuto". Un SOS scavato tra i ghiacci del nulla d'Islanda.  E se nel nulla della vostre vite spese a noccioline e birra davanti un Atalanta/Juventus prossimo venturo vi sentiste casomai bisognosi di aiuto, un film come questo potrebbe addirittura, per paradosso, confortarvi un po'.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati