Espandi menu
cerca
A Star Is Born

Regia di Bradley Cooper vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bufera

bufera

Iscritto dal 19 giugno 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 166
  • Post 6
  • Recensioni 842
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su A Star Is Born

di bufera
5 stelle

Da un remake all'altro (siamo al quarto di E' nata una stella) la bella storia della nascita di una stella ad opera un pigmalione in declino del 1968, si è modernizzata e appesantita per le ambizioni registiche dell'attore Bradley Cooper, che vuole valorizzare una pop-star come attrice. Confezionato con buona musica, le emozioni latitano.

locandina

A Star Is Born (2018): locandina

ù

 

A Star Is Born è un film del  2018 diretto e interpretato da Bradley Cooper, al suo debutto come regista, e anche cosceneggiatore.

e produttore. Si tratta del quarto remake del musical E' Nata una stella, il primo diretto nel 1937 da William A .Wellman, il secondo diretto da George Cukor del 1954 e il terzo quello del 1976 diretto da Frank Pierson.

   

La storia è arcinota a qualunque cinefilo: la stella è sempre una donna e il pigmalione che la porta al successo è di volta in volta un      attore in quelli del 1937 e del 1954, e un cantante rock come in quello del 1976 e in quest'ultimo del 2018. Il film è stato inserito da l'American Film Institute tra i dieci migliori film del 2018 e ha ricevuto 8 candidature ai Premi Oscar 2019 per il miglior film, il miglior  attore protagonista a Bradley Cooper e la migliore attrice protagonista a Lady Gaga e per la migliore canzone Shallow, che è stata  eseguita dal vivo dai due protagonisti sul palcoscenico.

  

Jackson Maine è una star della musica rock, che si esibisce tutte le sere in città diverse per platee di fan urlanti. Il cantautore ha avuto un passato turbolento: il padre lo ha avuto all'età di 63 anni, quando la madre, morta di parto, ne aveva appena 18. Come lui, il padre era un alcoolizzato e Jack ha sofferto molto per la scarsa presenza del fratello. Inoltre, fin da quando era piccolo, Jack soffre di una malattia dell'udito che lo tormenta, gli acufeni. Una sera, dopo un suo concerto, in cerca di qualcosa da bere, si dirige in un night club dove incontra Ally, una ragazza talentuosa che si esibisce in quel locale. Dopo un'accesa lite, lei gli canta alcuni versi e il ritornello di una canzone scritta da lei e Jackson ne resta colpito.

  

Il giorno dopo Ally viene invitata a uno spettacolo tenuto da Jack, dove insieme eseguono la canzone da lei improvvisata il giorno prima e si innamorano. Grazie alle canzoni cantate con lui nei vari spettacoli, Ally acquisisce sempre più fama. Il manager Rez Gavron decide di aiutarla, facendole incidere il suo primo album e si offre di far spiccare il volo alla sua carriera a condizione che Ally cambi il suo look e il suo stile canoro.Il disco diventa subito famosissimo, tanto che Ally vince un Grammy Award come miglior cantautrice esordiente.

 

Durante il discorso di ringraziamento, Jack, divenuto nel frattempo suo marito, si presenta alla premiazione completamente ubriaco e si crea una situazione imbarazzante. Dopo tale episodio, Jack entra in una comunità per disintossicarsi dall'alcol e dalle droghe.Dopo due mesi Jack esce dalla comunità e torna a casa, rinnovato e speranzoso di un nuovo inizio. Rez, approfittando di un'assenza di Ally, dice a Jack che è ormai un peso per la moglie e che il solo starle vicino le causa una pessima pubblicità, impedendole di fare la carriera che si merita. Ally comunica a Jack che la tournè europea è saltata e potrà rimanere a casa con lui, registrando un secondo disco, ma Jack capisce che lei sta mentendo e ha rinunciato al tour per lui, che cade in uno stato di profonda disperazione.

                                                                                                   

 

Mentre Ally è via per un concerto, al quale avrebbe dovuto partecipare anche lui, Jack prende la cintura e si impicca nel garage di casa. Ally, distrutta, canterà dopo i funerali una canzone scritta dal marito quando lei aveva iniziato ad avere successo, snaturando il suo vero stile e la sua musica. Jackson ne aveva nascosto il testo nel diario che Ally usava per scrivere le sue vere canzoni, non quelle imposte dal manager.

 

Ulteriore rimaneggiamento di una storia di cui si poteva fare anche a meno, il film si regge sulla musica e sull'ottima interpretazione di Bradley Cooper, che però come regista se la cava meno bene rendendo la narrazione a tratti ellttica e confusa. Lady Gaga dà lustro con la sua presenzae le sue prestazioni canore, per il resto non esiste.

 

Bradley Cooper

A Star Is Born (2018): Bradley Cooper

Lady Gaga, Bradley Cooper

A Star Is Born (2018): Lady Gaga, Bradley Cooper

Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

A Star Is Born (2018): Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott

Lady Gaga, Bradley Cooper

A Star Is Born (2018): Lady Gaga, Bradley Cooper

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati