Trama

Cresciuta e addestrata in Cina come assassina, Sook-Hee nasconde la sua vera identità a tutti quando parte per la Corea, dove sogna per lei un futuro diverso. Qui, ben presto, la sua strada si incrocia con quella di un uomo il cui lavoro quotidiano è quello di formare assassino e con quella di un altro, ancora più misterioso, che la sorveglia.

Commenti (3) vedi tutti

  • Vuoto film d'azione, confusionario e inconcludente. Una noia mortale. Davvero è meglio evitarlo.

    commento di GARIBALDI1975
  • Una killer professionista sballottata in un ping pong tra forze governative e della malavita, alla ricerca dell'assassino di suo padre e poi del compagno, fin quando non troverà nel mirino del suo fucile proprio il volto dell'uomo amato, scoprendo imprevedibili retroscena. Pellicola banale come trama ma tecnicamente ineccepibile.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Un piano sequenza "depalmiano" esemplare fa da incipit esaltante alla rutilante vicenda di amore e morte di una Nikita coreana. Cinema dell'est scatenato e senza un attimo di tregua, che catapulta lo spettatore nel vivo dell'azione.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
8 stelle

CANNES 70 - LES SEANCES DE MINUIT Una figura armata, risoluta a dare corso allo scopo ben preciso, efferato, essenziale per cui si trova a far irruzione in quel luogo, inizia a far fuoco e a stendere, uno dopo l'altro, la muraglia umana che le si pone davanti, tra colpi d'arma bianca, sparatorie in pieno petto o nuca e colpi marziali letali. Viviamo la scena -, meravigliosamente girata in un… leggi tutto

4 recensioni positive

2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Si definiscono americanate quei film zeppi di violenza, effetti speciali roboanti, machismo gratuito e frasi fatte. Si potrebbero definire coreanate gli omologhi coreani degli stessi. Trame simili a se stesse, vendetta onnipresente, botte da orbi, sangue a iosa e sigaretta sempre in bocca. C'è una sola differenza, non da poco: le coreanate sono connotate da una tecnica…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
8 stelle

The Villaines è un film sud-coreano del 2017 scritto e diretto dal giovane Jung Byung-gil (classe 1980); il film è stato presentato in anteprima mondiale al 70° Festival  di Cannes mentre recentemente è stato proiettato ,in compagnia del regista, al 16° Floence Korean Film Festival. Sinossi: una misteriosa assassina cino-corena viene "ingaggiata" da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti

2017 al cinema: o quasi.

BobtheHeat di BobtheHeat

Playlist "under costruction" 2017.     Massimo rispetto per le nominations BAFTA, indipendentemente da chi andrà oramai a breve, a vincere i premi.  Meno per le nominations Oscar: comunque, la…

leggi tutto
Playlist

2018

YuzoAB di YuzoAB

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

Atreides di Atreides
8 stelle

L'inizio è folgorante a dir poco. Visuale in prima persona e poi in terza, una giovane donna che fa irruzione in uno stabile, colpi di pistola a ripetizione con una precisione chirurgica e una velocità sorprendente, letali fendenti d'arma bianca, mosse che farebbero invidia a Ip Man, una cinquantina di uccisioni in 7 minuti. Il tutto con un unico, magnifico piano sequenza. Le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

CANNES 70 - LES SEANCES DE MINUIT Una figura armata, risoluta a dare corso allo scopo ben preciso, efferato, essenziale per cui si trova a far irruzione in quel luogo, inizia a far fuoco e a stendere, uno dopo l'altro, la muraglia umana che le si pone davanti, tra colpi d'arma bianca, sparatorie in pieno petto o nuca e colpi marziali letali. Viviamo la scena -, meravigliosamente girata in un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito