Trama

Lara Croft è la figlia fiera e indipendente di un eccentrico avventuriero, scomparso quando lei era appena adolescente. Oramai giovane ventunenne, Lara si muove per le caotiche strade di Londra quando, costretta ad affrontare i propri demoni, decide di capire cosa abbia portato il padre alla morte. Andando contro le sue ultime volontà, Lara parte alla volta dell'ultima destinazione del genitore: una leggendaria tomba su un'isola al largo delle coste del Giappone. La sua però sarà una missione più rischiosa di quanto credeva.

Approfondimento

TOMB RAIDER: LE ORIGINI DI UN'EROINA

Diretto da Roar Uthaug e sceneggiato da Geneva Robertson-Dworet e Alastair Siddons, Tomb Raider racconta la storia di Lara Croft, la coraggiosa figlia di un eccentrico avventuriero scomparso quando la giovane donna era solo un'adolescente. Ventunenne senza alcuno scopo nella vita, Lara si muove tra le caotiche strade di East London lavorando come corriere in bicicletta e riuscendo a malapena a guadagnare il denaro utile per l'affitto. Determinata a costruirsi una propria strada, si rifiuta di prendere in mano l'eredità del padre così come di credere che sia realmente scomparso per sempre. Nonostante siano passati sette anni da quando ha visto per l'ultima volta il genitore, non capisce cosa la spinga a non mettere la parola fine e accettare la sua misteriosa morte. Decide allora che è arrivato il momento di capire cosa gli è realmente accaduto. Lasciando tutto e tutti, si spinge fino all'ultima destinazione del padre: una leggendaria tomba su una mitica isola da qualche parte al largo del Giappone. La missione però non sarà semplice: raggiungere l'isola sarà estremamente insidioso e la posta in gioco si rivelerà molto alta. Contro ogni avversità, Lara dovrà imparare a fare affidamento sulla sua intelligenza, sulla testardaggine e su abilità fisiche che la spingono oltre ogni limite.

Con la direzione della fotografia di George Richmond, le scenografie di Gary Freeman, i costumi di Colleen Atwood e le musiche di Junkie XL, Tomb  Raider si ispira all'omonimo videogioco, già trasposto al cinema con protagonista l'attrice Angelina Jolie. In particolar modo, il film fa riferimento alla nuova versione del personaggio, introdotta nel 2013. "Tomb Raider porta alle origini di Lara Croft, facendoci capire come, alla ricerca di un posto nel mondo, Lara si ritrovi a dover collegare il suo futuro con il suo passato. Esplorando le scelte che compie, capiamo perché le porta avanti e scopriamo come sia diventata una delle più grandi eroine di tutti i tempi. Tomb Raider è uno dei videogiochi che ha venduto di più al mondo ed io stesso sono cresciuto giocandoci. Mi colpivano sia le avventure sia il mondo in cui Lara, una ragazza come tante altre, risolvesse enigmi, affrontasse pericoli, evitasse trappole e arrivasse a destinazione divenendo la cacciatrice di tombe più famose al mondo. Il riavvio della serie videoludica, avvenuto nel 2013, ha aggiunto autenticità e grinta alla protagonista, rendendola diversa da quella che nell'immaginario cinematografico ha il volto della Jolie. Si tratta però sempre di una leader forte e di successo in un mondo come quello dell'azione e dell'avventura di solito segnato da protagonisti maschili. Nella nostra storia vi sono inoltre un po' più di elementi drammatici ed emotivi rispetto al passato: abbiamo voluto concentrarci sulle origini di Lara e sul rapporto che ha con la scomparsa del padre. In Tomb Raider, Lara è alla ricerca dell'ultimo tassello di verità per accettarne la morte: per lei, non è stato facile aver vissuto l'abbandono e capire cosa gli sia successo potrebbe porre le basi per il suo futuro", ha evidenziato il regista.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Tomb Raider è Roar Uthaug, regista e sceneggiatore norvegese. Nato nel 1973, Uthaug si è laureato alla Norwegian National Film School nel 2002 prima di esordire al cinema nel 2006 con Fritt vilt, un successo al botteghino esportato in oltre 40 nazioni. Nel 2009 ha codiretto il film per bambini Magic… Vedi tutto

Commenti (4) vedi tutti

  • Ormai gli standard si sono così abbassati che questo è un film che merita la sufficienza se si pensa che è diretto ad un pubblico di minori o di minorati. Per carità ben confezionato ma non c'è la minima traccia di esotismo o di fascino per l'avventura, oltre che una trama fumettistica con personaggi stereotipati all'inverosimile.Ottima cmq Alicia

    commento di GiorgioBlu
  • Un buon film d'avventura, con una brava protagonista e delle belle scene d'azione.

    commento di mosez78
  • Reboot del franchise con Angelina Jolie che si ispira alla versione 2013 del videogioco di Lara Croft e che la vede anche qui, come nel 2001, sulle tracce del padre-archeologo scomparso. la trentenne Alicia Wikander non ha le forme di Angelina Jolie, ma come giovane Lara Croft funziona.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Film più banale, con meno humor e meno affascinante degli altri. A questo si aggiunge la protagonista che rispetto alla Jolie è insipida! Voto: 5 1/2.

    commento di elisabetta2018
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 21 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 12 marzo 2018
Alicia Vikander
Foto
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito