Espandi menu
cerca
Il viaggio di Yao

Regia di Philippe Godeau vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ManuelaZarattini

ManuelaZarattini

Iscritto dal 15 settembre 2018 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 30
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il viaggio di Yao

di ManuelaZarattini
4 stelle

Tu sei nero fuori e bianco dentro

E' quello che Yao dice al suo mito Seydou, attore di origine senegalese ma naturalizzato in Francia.

Un film in cui le parti si invertono: è il giovane Yao che fa l'adulto e aiuta a fermarsi a riflettere l'impulsivo Seydou.

Ma la storia è troppo costruita, non regge.

Tutto è troppo bello, luccicante e  perfetto in un racconto che vorrebbe mostrare anche le difficoltà in cui vivono molti senegalesi in sperduti villaggi che i due protagonisti attraversano nel viaggio di ritorno verso casa di Yao.

Tutto troppo levigato: deliziosi gli alberghetti in cui passano le notti, bellissima e meravigliosamente truccata la ragazza che si aggrega temporaneamente al loro viaggio, bravissimi i meccanici che riparano la macchina in panne in piena savana come nemmeno qui a Milano sanno fare,...

Quindi non capisco il significato di questo film. Forse una favola? Non lo so e non mi convince comunque nemmeno sotto questa forma.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati