The Escape

Regia di Dominic Savage

Con Gemma Arterton, Dominic Cooper, Frances Barber, Marthe Keller, Wunmi Mosaku, Montserrat Lombard, Jalil Lespert, Laura Donoughue Vedi cast completo

In streaming
  • Infinity
  • Infinity
  • Chili
  • Wuaki
In STREAMING

Trama

Tara ama profondamente i suoi figli e tutti coloro che la circondano. La sua vita è apparentemente perfetta ma Tara si sente intrappolata, c'è qualcosa che le manca e che la rende insoddisfatta. Nessuno riesce a capire le ragioni della sua disperazione e della sua voglia di rinascita. Così un giorno Tara lascia il marito e abbandona i figli per scoprire realmente chi sia e quale vita desideri.

Approfondimento

THE ESCAPE: FUGA DALLA VITA DOMESTICA

Diretto e sceneggiato da Dominic Savage, The Escape racconta la storia di Tara, una giovane madre che vive alla periferia di Londra. Casalinga, passa le giornate a prendersi cura dei figli, a tenere in ordine la casa e ad attendere il rientro del marito la sera. Tale vita, calma e ordinata, le pesa ogni giorno sempre di più fino a un inevitabile punto di non ritorno. Non sopportando più la situazione, inizia a camminare per Londra, a riscoprire il piacere di comprare libri e a riprendere in considerazione l'idea di seguire dei corsi d'arte. Il marito Mark, che lavora sodo, non comprende i suoi nuovi desideri. Con le spalle al muro, un giorno Tara penserà di cambiare radicalmente la sua esistenza.

Con la direzione della fotografia di Laurie Rose, le scenografie di Victoria Banks, i costumi di Liza Bracey e le musiche di Anthony John e Alexandra Harwood, The Escape viene così raccontato dal regista: "The Escape è la storia di una madre che lascia la sua famiglia. La sfida principale era quella di riuscire a spiegare le motivazioni che la portano a tale gesto e quale processo interiore la spinga ad abbandonare i figli ed andarsene via. Da sempre, mi interesso particolarmente al mondo delle relazioni umane, a quei legami ordinari ma autentici. La tranquillità e la felicità non sono per ovvie ragioni qualcosa di per sé elettrizzante. Sono infatti convinto che tutte le coppie, anche le più felici, affrontino momenti di difficoltà che, pur inconsapevolmente, cambiano per sempre la relazione. Ho voluto che The Escape fosse un'esperienza intensa sia da guardare sia da interpretare. Il film è nato nella mia mente nel gennaio del 2016 quando ho incontrato Gemma Arterton. Le ho proposto una prima bozza, le è piaciuta e ho cominciato a lavorare alla sceneggiatura. Per mettere alla prova gli attori, ho volontariamente lasciato alcuni dialoghi in sospeso: per un attore, ciò rappresenta qualcosa di spaventoso e allo stesso tempo eccitante dal momento che nessuno sa cosa può davvero accadere in scena. Quello che ne è venuto fuori è la storia di Tara, una donna sposata che ha tutto ma che di fatto è profondamente infelice. Tara si sente come in trappola nel ruolo di casalinga e vorrebbe solo avere qualcosa di meglio. Sa che dovrebbe essere felice per quello che ha e per coloro che la circondano ma la pressione interiore, che sente crescere giorno dopo giorno, la logora lentamente fino al punto in cui non può far altro che pensare di scappare".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere The Escape è Dominic Savage, regista e sceneggiatore inglese. Nato nel 1962, Savage ha scoperto la passione per il cinema molto presto facendo la comparsa a soli dieci anni in Barry Lyndon di Stanley Kubrick. Nel 1991 ha cominciato a frequentare la National Film and Television School, dove si è… Vedi tutto

Commenti (3) vedi tutti

  • Lui e lei vivranno infelici e scontenti per il resto dei loro giorni? Io credo di sì!

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Savage si dimostra regista di assoluta sensibilità e delicatezza. Una regia lieve, eterea che insiste sul volto e sulle lentiggini della protagonista ma mai invasiva e che pare voglia difenderla e proteggerla dai rumori della vita.

    leggi la recensione completa di Lorenz666
  • Secondo film scritto e diretto da Savage, si regge unicamente su Gemma Arterton (che lo produce) nello stereotipato ruolo di moglie (e madre) insofferente, a cui prova comunque a dare spessore psicologico.

    commento di Leo Maltin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

laulilla di laulilla
7 stelle

Una coppia come tante in una villetta a schiera, fra il verde, nei dintorni di Londra. Lei è Tara (Gemma Arterton), giovane, bella e triste; lui è Mark (Dominic Cooper), giovane uomo in carriera; con loro vivono i due figlioletti, belli e capricciosi, soprattutto il maschietto, che vorrebbe la mamma tutta per sé, proprio come il suo papà. Anche Mark, infatti vorrebbe… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Un marito di bell’aspetto, con un lavoro ben retribuito che rende possibile abitare in una bella villetta in zona residenziale; due bambini piccoli, belli, vivaci ed intelligenti. Cosa manca per essere davvero felici e realizzati? Si perché Tara, bellissima trentenne tenutaria di tutta questa realtà familiare, sente che qualcosa non va già da diverso tempo: il… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

laulilla di laulilla
7 stelle

Una coppia come tante in una villetta a schiera, fra il verde, nei dintorni di Londra. Lei è Tara (Gemma Arterton), giovane, bella e triste; lui è Mark (Dominic Cooper), giovane uomo in carriera; con loro vivono i due figlioletti, belli e capricciosi, soprattutto il maschietto, che vorrebbe la mamma tutta per sé, proprio come il suo papà. Anche Mark, infatti vorrebbe…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Un marito di bell’aspetto, con un lavoro ben retribuito che rende possibile abitare in una bella villetta in zona residenziale; due bambini piccoli, belli, vivaci ed intelligenti. Cosa manca per essere davvero felici e realizzati? Si perché Tara, bellissima trentenne tenutaria di tutta questa realtà familiare, sente che qualcosa non va già da diverso tempo: il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Lorenz666 di Lorenz666
9 stelle

Ora... potremmo parlare e litigare per ore e giorni sulle decisioni di questa donna... MA... basta sapere che al mondo ci sono i carri armati, il ferro e... oggetti fragili, lievi, considerati nella loro caducità e nella loro provvisorietà, armati solo della loro debolezza. Ed è così fragile e debole Tara... ed è così lieve e bella la regia che insiste…

leggi tutto
locandina
Foto
Uscito nelle sale italiane il 18 giugno 2018
locandina
Foto
2017
2017
locandina
Foto
Gemma Arterton
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito