Espandi menu
cerca
C'eravamo tanto amati

Regia di Ettore Scola vedi scheda film

Recensioni

L'autore

jonas

jonas

Iscritto dal 14 gennaio 2008 Vai al suo profilo
  • Seguaci 164
  • Post -
  • Recensioni 2734
  • Playlist 14
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su C'eravamo tanto amati

di jonas
10 stelle

Gassman si toglie la giacca, si rimbocca le maniche della camicia e aiuta una signora a spostare l’auto che bloccava la sua nel parcheggio. Manfredi, che lo rivede per caso dopo anni, crede che si guadagni da vivere così. Ma è un equivoco: Gassman non fa il posteggiatore abusivo, è un arrampicatore sociale che ha sposato per interesse la figlia buzzurra di un laido palazzinaro; uno che ha tradito gli amici, la donna, gli ideali. E ormai non serve a niente fingersi povero e sognare di essere morto in quell’azione partigiana, con i compagni intorno che dicono “era il migliore di tutti noi”. Il lunghissimo inseguimento d’amore tra Manfredi e la Sandrelli è una delle storie più toccanti del nostro cinema. E la risposta che a un certo punto lui dà alle rimostranze di lei (“ti credevo buono e generoso”) merita di essere incorniciata: “e ce semo stufati d’esse sempre boni e generosi”.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati