Trama

All'inizio dell'estate, Nina Martini, una madre single, ottiene un lavoro temporaneo nel residence per anziani Barrata e va a vivere lì con la figlia Caterina. Ha così modo di entrare in relazione con una altra trentina di donne che vi lavorano, alcune italiane e altre - la maggioranza - straniere. Ben presto però scopre che Marco Torri, il manager della struttura, ha messo in piedi un sistema basato su piccoli favori sessuali, ben protetto dalle sfere ecclesiastiche. Mentre indaga sugli episodi per far luce sullo squallore, Nina viene isolata dalle colleghe che temono di perdere il posto e citata in giudizio per diffamazione. 

Commenti (5) vedi tutti

  • Il film, scrupoloso nell’affrontare aspetti di un malcostume odioso e criminale, imperante all’interno di una casta soverchiante e corrotta spesso tutta maschile, ha dalla sua un cast di attori eccellenti, ma limita la sua pertinente denuncia lavorando su personaggi tutti chiari o scuri, senza concrete sfumature di vita che li rendano vivi e veri.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • Riuscito a metà.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • L'ennesima, inutile tappa sulla strada della c.d "questione femminile".

    leggi la recensione completa di yume
  • Un romanzo di formazione. Storia antica come il mondo però mai analizzata. Tutti gli attori, co-protagonisti e piccoli ruoli, sono portatori di verità. Adriana Asti sublime. Ogni volto femminile racconta il suo differente dramma. Le figure maschili poi sono perfette: il potente/poveraccio, il fidanzato impotente, il prete subdolo. È proprio così...

    leggi la recensione completa di spaziozeno
  • Nome di donna : Cristiana Capotondi una delle migliori attrici italiane Bella umile sensibile intelligente e bellissima senza di lei il film non sarebbe stato così bello. Complimenti a chi l’ha scelta voto 7.5 al film voto a Cristiana 10 come il film di Bo Derek

    commento di claudio1959
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

yume di yume
4 stelle

La personalità di Nina (Cristiana Capotondi), giovane ragazza-madre acqua e sapone, dolci occhi da cerbiatta, sguardo aperto e fiducioso, si fonda su di un solido senso del suo essere persona con diritti inalienabili al rispetto di tutti, uomini e donne.   Arrivata bel bello nel mezzo della lussureggiante campagna lombarda per fare l' inserviente presso una lussuosa Casa di… leggi tutto

1 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Una ragazza madre dal passato difficile, trova, grazie all’intervento dell’anziano prete di famiglia, un impiego come inserviente in una prestigiosa casa di riposo per anziani facoltosi, posta entro un bel caseggiato d’epoca in mezzo alla ridente campagna lombarda. La ragazza sta tentando di ricostruirsi una vita e la serenità con un compagno affettuoso che tuttavia… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Nina (Capotondi), giovane madre che ha cresciuto da sola una figlia, trova un impiego come inserviente in una lussuosa casa di riposo per anziani al cui vertice si trova un prete dai modi spicciativi e sgraziati (Storti). Proprio quando finalmente Nina sembra aver arginato il suo bisogno di lavorare, ecco che il direttore della struttura (Binasco) le fa delle avances alle quali la ragazza… leggi tutto

2 recensioni positive

Disponibile dal 27 giugno 2018 in Dvd a 16,38€
Acquista
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 13 voti
vedi tutti

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

Una ragazza madre dal passato difficile, trova, grazie all’intervento dell’anziano prete di famiglia, un impiego come inserviente in una prestigiosa casa di riposo per anziani facoltosi, posta entro un bel caseggiato d’epoca in mezzo alla ridente campagna lombarda. La ragazza sta tentando di ricostruirsi una vita e la serenità con un compagno affettuoso che tuttavia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

E' riuscito solo a metà l'ultimo film di Marco Tullio Giordana, che mette in scena un dramma d'impegno civile su una donna debole e fragile che, molestata dal suo datore di lavoro, vincerà la sua battaglia giudiziaria contro tutto e tutti. Il tema è lodevole, la messinscena è azzeccata, il mestiere del regista è palpabile, ma i personaggi non sono sviluppati…

leggi tutto
Recensione

Recensione

yume di yume
4 stelle

La personalità di Nina (Cristiana Capotondi), giovane ragazza-madre acqua e sapone, dolci occhi da cerbiatta, sguardo aperto e fiducioso, si fonda su di un solido senso del suo essere persona con diritti inalienabili al rispetto di tutti, uomini e donne.   Arrivata bel bello nel mezzo della lussureggiante campagna lombarda per fare l' inserviente presso una lussuosa Casa di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

spaziozeno di spaziozeno
10 stelle

Il cinema di Marco Tullio Giordana non è mai casuale; l'obiettivo non è solo quello della macchina da presa. Questa volta il suo sguardo è femminile, anche se il conflitto che sostiene la protagonista è universale. Ciascuno di noi può scegliere il proprio confine; esterno e interno. Ciascuno lascia entrare chi vuole. Se quell'intimità viene invece…

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Nina (Capotondi), giovane madre che ha cresciuto da sola una figlia, trova un impiego come inserviente in una lussuosa casa di riposo per anziani al cui vertice si trova un prete dai modi spicciativi e sgraziati (Storti). Proprio quando finalmente Nina sembra aver arginato il suo bisogno di lavorare, ecco che il direttore della struttura (Binasco) le fa delle avances alle quali la ragazza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Uscito nelle sale italiane il 5 marzo 2018
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito