Espandi menu
cerca

Trama

Gli individui sono determinati nelle loro relazioni sociali dal loro stesso corpo. Se si è deformi, ad esempio, si tende a nascondersi, a stare in disparte e a relazionarsi solo con persone con lo stesso problema. Questo è ciò che accade a Samantha, che ha il sistema digestivo sottosopra, ma anche a Laura, nata senza occhi, o ad Ana, una donna dal volto distorto. Figure solitarie, lottano per trovare un proprio posto nel mondo in una società che emargina il diverso.

Commenti (3) vedi tutti

  • Estremo e tagliente

    leggi la recensione completa di lino99
  • per essere un film di/sui "mostri", il vero problema è che il make-up è troppo trasandato e la trama incredibilmente maldestra e ripetitiva. dopo i primi 20 minuti di piccola sorpresa, in cui vengono introdotti i personaggi, subentra una noia mortale. pour épater le bourgeois e nulla più.

    commento di giovenosta
  • Acre e grottesco, nonché un'inaspettata e (dis)gustosa sorpresa.

    commento di Badu D Shinya Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

lino99 di lino99
8 stelle

Il film più estremo ( e strano) presentato all'ultima Berlinale, opera prima dello spagnolo Eduardo Casanova, si mostra come una feroce ed esplicita critica sociale nei confronti dell'importanza che si attribuisce all'aspetto estetico, più decisivo nei rapporti di un qualsiasi comportamento o sentimento. Ciò viene applicato attraverso delle storie collegate tra loro che si… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

squass di squass
6 stelle

Il film incrocia le vicende di varie mostruosità fisiche, o psichiche (chi riesce ad amare solo le deformità) o morali (la pedofilia); gli eventi e le situazioni inevitabilmente suscitano inquietudine o disgusto. Il fine dovrebbe essere dimostrare che ciascuno potrebbe o dovrebbe essere in grado di trovare il proprio ruolo, la propria posizione nel mondo e nella vita, se per primo… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

starbook di starbook
4 stelle

Mostri moderni, deformati fisicamente e/o moralmente, in un'opera che pecca di eccessivo didascalismo e l'intento ostentato di cadere ripetutamente nel cattivo gusto. Miscela Waters con Almodovar usando il colore viola nelle sue svariate tonalità curando maniacalmente le scenografie e cadendo anche stavolta nel bad taste visivo. Un intreccio di rapporti 'malati' tra personaggi ai… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020

La parola ai corpi

Peppe Comune di Peppe Comune

Quando un corpo fuoriesce dai suoi contenuti puramente fisici per parlarci di molto altro. Possono nutrire gli enigmi della mente o farsi partecipi della loro manifesta marginalità. Possono veicolare pregiudizi…

leggi tutto
2018
2018

I miglior film del 2017

Isin89 di Isin89

La presente playlist è una lista delle migliori pellicole uscite nelle sale italiane nell'arco di tempo che va dal primo gennaio al trentuno dicembre del 2017. A eccezione dei primi tre, per i quali…

leggi tutto
Playlist
2017
2017

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Dalla Spagna arriva il film più disturbante di questo 2017. "Pieles", pelle, è un circo freak imbevuto di Almodovar, Solondz, Korine, Haneke e, perché no, Sion Sono. Sopra scenari color confetto acido, si muovono una serie di personaggi deformi, lasciati ai margini della società o utilizzati come sfoghi sessuali per persone "normali". E' proprio il discorso su chi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

squass di squass
6 stelle

Il film incrocia le vicende di varie mostruosità fisiche, o psichiche (chi riesce ad amare solo le deformità) o morali (la pedofilia); gli eventi e le situazioni inevitabilmente suscitano inquietudine o disgusto. Il fine dovrebbe essere dimostrare che ciascuno potrebbe o dovrebbe essere in grado di trovare il proprio ruolo, la propria posizione nel mondo e nella vita, se per primo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Tiaz gasolio di Tiaz gasolio
7 stelle

Pielles(pelle) – La Recessione. Quando si parla di film grotteschi al limite del surreale è in Spagna che bisogna andare a pescare. Chi conosce i signori Pedro Almodóvar e Álex de la Iglesia sa che questa affermazione non ha bisogno di nessuna spiegazione e a questi registi spagnoli amanti del surreale da oggi bisogna aggiungere il giovanissimo Eduardo Casanova, un…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

lino99 di lino99
8 stelle

Il film più estremo ( e strano) presentato all'ultima Berlinale, opera prima dello spagnolo Eduardo Casanova, si mostra come una feroce ed esplicita critica sociale nei confronti dell'importanza che si attribuisce all'aspetto estetico, più decisivo nei rapporti di un qualsiasi comportamento o sentimento. Ciò viene applicato attraverso delle storie collegate tra loro che si…

leggi tutto

Recensione

starbook di starbook
4 stelle

Mostri moderni, deformati fisicamente e/o moralmente, in un'opera che pecca di eccessivo didascalismo e l'intento ostentato di cadere ripetutamente nel cattivo gusto. Miscela Waters con Almodovar usando il colore viola nelle sue svariate tonalità curando maniacalmente le scenografie e cadendo anche stavolta nel bad taste visivo. Un intreccio di rapporti 'malati' tra personaggi ai…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito