Espandi menu
cerca
Un amore splendido

Regia di Leo McCarey vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ethan

ethan

Iscritto dal 21 luglio 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 156
  • Post -
  • Recensioni 1588
  • Playlist 7
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Un amore splendido

di ethan
7 stelle

Nickie Ferrante (Cary Grant) e Terry McKay (Deborah Kerr) si incontrano su una nave in crociera al largo del Mediterraneo e scatta subito la scintilla, ma entrambi sono già promessi ad altri: lui, un pittore un po' spiantato, ad un'ereditiera, che sposerà vivendo alle sue spalle, lei è anch'essa impegnata. Promettono di rivedersi sei mesi dopo a New York sulla terrazza al 102esimo piano dell'Empire State Building, poiché questo proverebbe l'assenza di legami sentimentali per i due. Ma il destino ci mette lo zampino e la storia si complica...

'Un amore splendido' è un auto-remake di Leo McCarey, che rifà lo stesso film del '39, 'Un grande amore', interpretato da Charles Boyer e Irene Dunne, ma nonostante la smagliante fotografia a colori di Milton Krasner, gli sfavillanti costumi di Charles Le Maire e soprattutto la presenza di due divi del calibro di Cary Grant e Deborah Kerr, 'An Affair to Remember' è inferiore al capostipite: letteralmente diviso in due, con una prima parte, ambientata sulla nave, che vede il corteggiamento e il cercarsi tra i due, girata nei divertiti toni della commedia sofisticata, ampiamente riuscita, controbilanciata da una seconda, che inizia con l'incidente di...percorso di Terry, che dà una brusca svolta al film, all'insegna di un mélo che spinge un po' troppo l'acceleratore sul pedale del sentimentalismo.

A fare la parte del leone tra i due protagonisti è Deborah Kerr, a suo agio tanto nel versante commedia quanto in quello melodrammatico, mentre Cary Grant fa faville nella parte a lui più congeniale, la prima, per poi apparire un po' impacciato nel coté lacrimogeno della vicenda.

Della storia ne esiste addirittura una terza versione, del 1994, con Warren Beatty, Annette Bening e nientepopodimenoché la grande Katherine Hepburn, al suo ultimo film.

Voto: 7 (v.o.s.).

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati