Espandi menu
cerca
Stardust Memories

Regia di Woody Allen vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Gangs 87

Gangs 87

Iscritto dal 12 ottobre 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 45
  • Post -
  • Recensioni 959
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Stardust Memories

di Gangs 87
7 stelle

In un momento di crisi ispirativa, il regista comico Sandy Bates, partorisce una pellicola angusta dal significato più che ermetico che i produttori provano in tutti i modi a fargli modificare. Ospite per un weekend nel vecchio Stardust Hotel, nel New Jersey, partecipa ad un dibattito col pubblico che ha come argomento uno dei suoi film. Per Bates sarà occasione di confronto tra tre donne importanti della sua vita.

 

Nonostante il suo imponente predecessore, Stardust Memories, è comunque una delle migliori pellicole dirette da Allen, almeno fino ad allora. Servendosi ancora una volta del bianco e nero, come a voler spogliare la pellicola di ogni cosa superflua che non sia il suo personale pensiero, Woody mette al centro della narrazione la donna, raccontandone differenze e sfaccettature e comparandole con il suo essere, perché dopotutto Sandy altri non è che l’alter ego di Woody.

 

Anche se l’argomento trattato dopo qualche battuta potrebbe sembrare ridondante, la dinamicità delle situazioni e la fluida sceneggiatura riescono, almeno in parte, a mascherare un contenuto poco espandibile; merito anche di un racconto che spazia tra flashback e presente, in un continua inanellarsi di condizioni fisiche ed emotive che proiettano lo spettatore al pari degli spettatori che a fine film, dopo averlo ampiamente criticato, si alzano ad applaudire Bates che seppur ancora intricato tra domande esistenziali, sembra infine trovare il giusto compromesso tra l’esigenza di esprimere il proprio pensiero e la necessità di farlo accettare a chi ne produce la messa in scena.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati