Trama

La bella Teresa, detta Tirisin, cresciuta con il padre tra i lavori pesanti sugli argini del Po (siamo negli anni Venti), viene svezzata presso il casino "Grotta azzurra". Viene notata dal dottor Quario che la assume come cameriera, educandola alle arti della femminilità. Arti che Tirisin metterà all'opera proprio col medico. Il film poteva essere il ritratto di un'educazione sentimentale ed erotica e insieme l'affresco storico di un'epoca, come nel bel romanzo di Gianni Brera da cui è tratto. Si cade invece nella banalità della commedia erotica, anche se la Carati (prima della deriva personale e dell'hard-core) era una delle attrici più sexy del cinema italiano.

Commenti (1) vedi tutti

  • in realtà il film è ambientato negli anni '50, infatti finisce con l'approvazione della legge Merlin, inoltre è ben visibile un calendario del 1958

    commento di eastman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

ezio di ezio
6 stelle

Commedia dai toni grotteschi che ha come sfondo la pianura padana degli anni venti.Vale solo e unicamente per la bellezza di Lilli Carati in uno dei suoi film piu' spinti (a parte il periodo hard)che abbia girato.Qua e' veramente bellissima e nudissima.Il resto tra case chiuse (ancora aperte) e qualche salotto borghese non si eleva piu' di una sufficenza a livello artistico. leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
2 stelle

Sconcio? Osè? Sexy? No, proprio erotico, con una scena (quella della visita medica) ad un passo dall'hardcore, in cui manca soltanto la penetrazione per potersi definire uffcialmente 'porno' ('Mettiti a pecora', ordina brutalmente Salerno alla Carati, che con evidente piacere esegue; l'inquadratura seguente vede il di lui volto a una ventina di centimetri dai di lei genitali). Incredibile… leggi tutto

1 recensioni negative

2014
2014
2013
2013

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Commedia dai toni grotteschi che ha come sfondo la pianura padana degli anni venti.Vale solo e unicamente per la bellezza di Lilli Carati in uno dei suoi film piu' spinti (a parte il periodo hard)che abbia girato.Qua e' veramente bellissima e nudissima.Il resto tra case chiuse (ancora aperte) e qualche salotto borghese non si eleva piu' di una sufficenza a livello artistico.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Sconcio? Osè? Sexy? No, proprio erotico, con una scena (quella della visita medica) ad un passo dall'hardcore, in cui manca soltanto la penetrazione per potersi definire uffcialmente 'porno' ('Mettiti a pecora', ordina brutalmente Salerno alla Carati, che con evidente piacere esegue; l'inquadratura seguente vede il di lui volto a una ventina di centimetri dai di lei genitali). Incredibile…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito