Trama

Un cantastorie sfrattato se ne va in giro per Napoli con la numerosa famiglia e con il suo pianino di Barberia: è il filo conduttore che lega gli episodi di questa rievocazione in chiave musicale di quadretti di vita della città attraverso i secoli, dal tempo dei pirati barbareschi a quello della dominazione francese, dagli spagnoli agli inglesi, agli americani.

Note

Vicende tragiche o buffe, d'amore o di violenza, di rosee speranze e di amare delusioni, legate in una narrazione magistralmente strutturata, elegante e spigliata, di grande suggestione.

Commenti (5) vedi tutti

  • Oggi è francamente difficile apprezzarlo.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Colori allegria e tante belle canzoni napoletane,un film che mette di buon umore.Cosa non mi è piaciuto.1 Un bambino che bacia la mano a un prete.2 Un uomo che picchia in testa a un bambino.

    commento di wang yu
  • Voto 6. [12.07.2011]

    commento di PP
  • per chi soffre di insonnia

    commento di Andrea Vincenti
  • Splendido! Un grande film musicale italiano, una volta tanto…

    commento di orsoaudace
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

LorCio di LorCio
8 stelle

Uno dei due film diretti dall’esimio sceneggiatore Ettore Giannini, e senza ombra di dubbio il migliore. L’unico vero musical italiano (un altro esempio arriverà, cinquant’anni dopo, con la Roberta Torre di Tano da morire), che attinge il naso a Vincente Minnelli e Stanley Donen mantenendo uno stile personale e per nulla imitativo.   Tratto da una rivista dello… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Un suonatore di strada partenopeo racconta in musica la storia della città di Napoli, del suo carattere, dei suoi abitanti, delle dominazioni subite.   Nonostante la sua eccezionalità sia ribadita in più modi, Carosello napoletano è fondamentalmente l'ennesima trasposizione cinematografica di uno spettacolo teatrale messo su pellicola senza tanta fantasia,… leggi tutto

3 recensioni negative

2019
2019

Recensione

sillaba di sillaba
2 stelle

Una caciara dall'inizio alla fine. Si mischia un po' di lirica, un po' di teatro, un po' di canzoni napoletane ma è molto confuso. Su ogni canzone si fa una storia ma non esiste il filo conduttore se non nella famiglia che vaga col pianino ma è ben poca cosa. Secondo il mio modesto parere un po' fuori luogo anche per l'epoca in cui è stato girato.

leggi tutto
Recensione
2018
2018

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Paolo Stoppa è un cantastorie che, quando viene sfrattato, se ne va in giro per Napoli con la sua famiglia ed un carretto. Da lì partono vari episodi che raccontano, in chiave musicale, la storia di Napoli. Oggi è francamente difficile apprezzarlo e non trovarlo pesante, specialmente se non si è grandi amanti della cultura napoletana.

leggi tutto
Recensione
2017
2017
Sophia Loren
Foto
2016
2016

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Un suonatore di strada partenopeo racconta in musica la storia della città di Napoli, del suo carattere, dei suoi abitanti, delle dominazioni subite.   Nonostante la sua eccezionalità sia ribadita in più modi, Carosello napoletano è fondamentalmente l'ennesima trasposizione cinematografica di uno spettacolo teatrale messo su pellicola senza tanta fantasia,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

“Carosello napoletano” si è conquistato il titolo di miglior film musicale della storia del cinema italiano… la concorrenza è stata talmente mediocre che il titolo è certamente meritato. Derivato dall’omonimo spettacolo teatrale, è un film che cerca di rappresentare l’anima di Napoli attraverso le sue canzoni e attraverso sontuose…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014
Trasmesso il 28 agosto 2014 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Uno dei due film diretti dall’esimio sceneggiatore Ettore Giannini, e senza ombra di dubbio il migliore. L’unico vero musical italiano (un altro esempio arriverà, cinquant’anni dopo, con la Roberta Torre di Tano da morire), che attinge il naso a Vincente Minnelli e Stanley Donen mantenendo uno stile personale e per nulla imitativo.   Tratto da una rivista dello…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 30 settembre 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 25 settembre 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 24 agosto 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 25 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 19 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 9 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 9 giugno 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 6 giugno 2011 su Rai Movie
2009
2009
Trasmesso il 5 aprile 2009 su La7
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito