Espandi menu
cerca
Io ballo da sola

Regia di Bernardo Bertolucci vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 143
  • Post 16
  • Recensioni 9554
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Io ballo da sola

di mm40
4 stelle

Il fatto è che quando vai d'estate in Toscana magicamente ti ritrovi in un casolare: durante i mesi più caldi, infatti, in Toscana i casolari crescono come funghi e tutto il territorio diventa campagna, compresa quella che fino a qualche giorno prima era spiaggia. Allo stesso modo, la verginità nei film si perde senza una goccia di sangue: la sofferenza a cosa serve, quando si può rappresentare lo sverginatore come un bel simpatico ragazzone adorabile? E' un concentrato di banalità, leggerezze e luoghi comuni, questo presunto romanzetto di formazione ed iniziazione alla vita (sesso=vita, altra tremenda sciocchezzuola cinematografica) che Bertolucci ha scritto con Susan Minot ed affidato quasi per scherzo alla giovanissima figlia di una rockstar americana  (Liv Tyler, il cui padre è il cantante degli Aerosmith Steven), con scarsissimo curriculum da vantare. Eppure lo scherzo funziona: la Tyler se la cava dignitosamente - e ci regala pure un amplesso a gambe divaricate, nei minuti finali, da far sognare anche il più puritano ed ingenuo degli spettatori. Intorno a lei c'è un buon cast, fra tutti certamente spicca il folle personaggio di Jeremy Irons, specchio di mille frustrazioni ed ansie risolte (la morte lo sta rapidamente consumando e lui lo sa: inevitabilmente si gode ogni istante che gli rimane, con una gioia quasi infantile). Bertolucci è un buon regista e su ciò non si discute, ma qui è proprio il film ad essere di scarso interesse. 5/10.

Sulla trama

Adolescente americana, appena rimasta orfana di madre, vola in Toscana durante l'estate per stare un po' con il padre e gli amici di famiglia, in un casolare di campagna. Scoprirà il sesso e pure che suo padre è in realtà un altro.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati