Trama

Dopo il suicidio della madre, Lucy, una diciannovenne americana, viene mandata in vacanza in Toscana a casa del padre e di una coppia di amici. Nella splendida villa isolata sulle colline senesi ci sono anche altri ospiti. Da questo soggiorno Lucy si aspetta di ritrovare un ragazzo conosciuto anni prima ma soprattutto di scoprire l'identità del vero padre e chiarire la personalità della madre.

Note

Una videocamera impudica accarezza la figura di Lucy, ne scopre la bellezza e ne circoscrive i contorni: si sente il compiacimento di Bertolucci per il talento istintivo e la sensualità quasi selvaggia della giovanissima Liv Tyler, intorno alla quale ruota tutto il film.

Commenti (14) vedi tutti

  • Una giovane donna trova il padre e perde la verginità in una Toscana da cartolina popolata da artisti e intellettuali annoiati o morenti. Musica di tendenza, personaggi antipatici e aria fritta.

    commento di michel
  • Film suggestivo, dalle ambientazioni toscane splendide. Viaggio di iniziazione di una bellissima ragazza americana, in un mondo di significati sfumati e melanconici. Il Bertolucci più morboso.

    commento di ENNAH
  • Per la regia di Bertolucci, un film sopravvalutato a prescindere solo per il grande nome che c'è dietro, che si rivela essere un fumoso esercizio senza idee.

    leggi la recensione completa di SatanettoReDelCinema
  • per chi piace il genere e un gran bel film altrimenti 2 palle…

    commento di danandre67
  • un film interessante anche per chi non apprezza gli altri film di Bertolucci.

    commento di bocchan
  • Film noioso e a tratti patetico. Mi scuso con tutti quelli che hanno apprezzato "io ballo da sola" so che è brutto dirlo, ma per me questo film è una schifezza totale… il bel cinema sta decisamente altrove.

    commento di Bellociuffo
  • Sembra un film girato da un represso, come 'The Dreamers' del resto.

    commento di orlandorimbaud
  • Affascinante nella sua noia feticistica, getta nella mischia la Tyler con qualche buon risultato… il film è una palla al piede che fa della bellezza il mito della carne tremula, con tocchi di tragicomico nel finale. Stroncato

    commento di Ramito
  • film banale, scontato e prevedibile.

    commento di Aclockworkorange
  • Un film eccezzionale, che rimane nel cuore ed affascina, soprattutto per gli occhi profondi e vispi della Tyler che non stanno mai fermi, esattamente come la macchina da presa!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • "Un film sull'attesa dell'amore, della perdta della verginità… per chi ama la bellezza." Bello.

    commento di mise en scene 88
  • non mi è piaciuto, troppi stereotipi ed è stato pure prevedibile…

    commento di Dr.Lynch
  • L' HO TROVATO MOLTO SCONTATO E PATETICO. LEI CHE PERDE LA VERGINITA' E POI NIENT'ALTRO.

    commento di carpa
  • Stupendo, uno dei miei film preferiti.

    commento di Totoro
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Un film anche "minore" di un grande regista riserva sempre qualche sorpresa. Accolto in maniera piuttosto ostile dalla stampa americana, mentre da noi non sono mancate significative eccezioni che l'hanno apprezzato, "Stealing beauty" è una specie di romanzo di formazione di una diciannovenne americana in Toscana in una comunità anglofona che ha ben poco di italiano. Il film riserva… leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
6 stelle

Negli ultimi vent'anni, i film di Bernardo Bertolucci sono numericamente diminuiti in maniera drastica - soprattutto nell’ultimo decennio per motivi legati alla salute -, ma sono sempre, forse, ma non solo, anche per questo motivo, molto attesi e talvolta le alte aspettative della vigilia finiscono con il non combaciare appieno con il risultato, tanto più quando il film batte la… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
3 stelle

Bertolucci dichiarò di avere realizzato Io ballo da sola come conseguenza della delusione per la politica ed il suo ruolo sminuito e residuale, per cui, in sostanza, non restava che rifugiarsi nella dimensione privata, tentando di rubare la bellezza (Stealing Beauty è il titolo originale del film) dal reale attraverso l'arte. Siamo sicuri che la percezione per l'umiliazione della… leggi tutto

7 recensioni negative

2020
2020

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Un film anche "minore" di un grande regista riserva sempre qualche sorpresa. Accolto in maniera piuttosto ostile dalla stampa americana, mentre da noi non sono mancate significative eccezioni che l'hanno apprezzato, "Stealing beauty" è una specie di romanzo di formazione di una diciannovenne americana in Toscana in una comunità anglofona che ha ben poco di italiano. Il film riserva…

leggi tutto
2019
2019

Recensione

alexio350 di alexio350
7 stelle

Giunta dall’America in una cascina immersa nella campagna Toscana, la bellissima diciannovenne Lucy (Liv Tyler), andrà alla scoperta dell’identità del suo vero padre e delle prime esperienze sensuali.    In questo film Bertolucci elogia il potere dell’eros, la graziosità dirompente di Lucy sembra risvegliare i sensi a tutti gli abitanti della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018

Recensione

galaverna di galaverna
6 stelle

Sullo sfondo di una Toscana da cartolina, un film dove pur con una certa macchinosità Bertolucci riesce a trasmettere il fluire degli eventi, forse in maniera più intima di altri suoi films ma comunque in modo efficace. Rimane però la sensazione di qualcosa di bello visivamente ma poco coinvolgente, ed in questo la giovane protagonista ne è quasi la perfetta metafora,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2017
2017

I magnifici di Tetsuo35

Tetsuo35 di Tetsuo35

Più che una mera lista dei miei film preferiti, preferisco elencare i film che hanno influenzato la mia vita cinematografica, senza omettere anche i miei peccati di gioventù, perché tutto è…

leggi tutto
Playlist
2016
2016

Recensione

SatanettoReDelCinema di SatanettoReDelCinema
2 stelle

Io me li immagino i panciuti e compiaciuti critici “professionali e d’alta classe” che appena partono i titoli di coda pensano di aver visto un banalissimo sceneggiato di stampo televisivo di quelli che mandano in onda dopo Il segreto su Canale 5 e hanno già la penna in mano pronti ad annotare il voto minimo possibile della loro scaletta valutativa. Poi però…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Solipsismi

MarioC di MarioC

Nessun Avanti popolo nè Quarto Stato, men che meno folle oceaniche o cavalcate di eroi alla ricerca/conquista/scoperta del West o terre similari. Protagonisti senza contorno, semi gettati sul mappamondo…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

sasso67 di sasso67
3 stelle

Bertolucci dichiarò di avere realizzato Io ballo da sola come conseguenza della delusione per la politica ed il suo ruolo sminuito e residuale, per cui, in sostanza, non restava che rifugiarsi nella dimensione privata, tentando di rubare la bellezza (Stealing Beauty è il titolo originale del film) dal reale attraverso l'arte. Siamo sicuri che la percezione per l'umiliazione della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2013
2013

Recensione

Clio di Clio
8 stelle

Trama: Una ragazza americana passa le vacanze a casa di amici della madre morta suicida. Lì, in Toscana, conosce vari personaggi pittoreschi, trova l'amore ed ha rivelazioni scottanti sulla sua famiglia.  Darei tre stelle e mezzo a Bertolucci per questo film. Affronta alcuni dei i temi che gli sono tanto cari ed a volte, a mio avviso, si fa prendere troppo dalla "foga poetica". Alcune scene…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Negli ultimi vent'anni, i film di Bernardo Bertolucci sono numericamente diminuiti in maniera drastica - soprattutto nell’ultimo decennio per motivi legati alla salute -, ma sono sempre, forse, ma non solo, anche per questo motivo, molto attesi e talvolta le alte aspettative della vigilia finiscono con il non combaciare appieno con il risultato, tanto più quando il film batte la…

leggi tutto
2011
2011
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

Un film con cui sembra quasi che Bertolucci si sia voluto riposare, tornando in Italia in luogo tranquillo come le campagne toscane. Che lui sia un appassionato di campagne,paesini isolati e appartamenti credo sia tangibile, in quanto ci ha rappresentato la maggior parte dei suoi film.Qui c'è praticamente un pò una sintesi dei suoi interessi intellettuali come il sesso e l'arte…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

LorCio di LorCio
6 stelle

Dopo Il conformista, a Bernardo Bertolucci si aprirono le porte del mercato estero: grazie ad Ultimo tango si è acquistato un posto nella leggenda e con L’ultimo imperatore è riuscito a trasformare in Oscar tutte le candidature ottenute. Ogni volta che torna in Italia si abbandona all’intimismo spettacolare, sin dai tempi della magniloquenza di Novecento e del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2010
2010

Recensione

Utente rimosso (signor joshua) di Utente rimosso (signor joshua)
2 stelle

Bertolucci, con questo film, decide di svendere la propria onestà artistica, in un modo, che farebbe rabbrividire anche il più forte di stomaco. Tutta la Toscana, viene riassunta molto brevemente: il classico uliveto (“Questo è un uliveto!?” chiede Liv Tyler stupita, come se si trovasse davanti ad una montagna d'oro zecchino...), il classico casolare del…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il fatto è che quando vai d'estate in Toscana magicamente ti ritrovi in un casolare: durante i mesi più caldi, infatti, in Toscana i casolari crescono come funghi e tutto il territorio diventa campagna, compresa quella che fino a qualche giorno prima era spiaggia. Allo stesso modo, la verginità nei film si perde senza una goccia di sangue: la sofferenza a cosa serve, quando…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

SaintlySinner di SaintlySinner
8 stelle

Una ragazza americana (una bellissima Liv Tyler) decide di passare l'estate in toscana da alcuni amici della madre ormai scomparsa. La sua visita sarà una ricerca di se stessa e delle sue origini. L'ho trovato molto bello, ha una leggerezza che è solo apparente, invece e quasi poesia. Bellissima fotografia, e paesaggi mozzafiato della campagnia senese.

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito