Trama

Johnny, reduce dalla guerra, scopre che suo padre è stato ucciso dal bandito Santana e che sua madre ha sposato l'ambiguo fratello del marito. C'è sotto tanto marcio. Folle progetto di Sergio Corbucci ("Amleto" in verisone spaghetti western) messo in scena senza voli da Enzo Castellari alias Girolami.

Commenti (2) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

daniele64 di daniele64
6 stelle

Negli anni d' oro del Western Spaghetti , Sergio Corbucci ha avuto l' idea di girare una trasposizione dell' Amleto in salsa western e l ' ha affidata a Enzo G. Castellari , regista molto attivo nelle produzioni italiane di serie B dell' epoca . Penalizzato da un titolo italiano decisamente orrendo , Castellari realizza la pellicola alla sua maniera , con abile scelta delle inquadrature (… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Semanticamente goticheggiante, ma non eccessiavamente, il "Johnny Hamlet" di Castellari gioca sulle inquietudini interne del protagonista Andrea Giordana e le riporta esterne attraverso inquadrature, montaggio e pro-filmico spiccatamente "altro", strano per un western (anche se non troppo fuori norma per uno Spaghetti-Western). Non c'è tantissimo ritmo, ma è infatti una storia di fantasmi che… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Il desolante far west, il bottino aureo da conquistare, la vendetta personale, i duelli fra pistoleri e sicari senza cuore: c'è tanto, se non tutto, dello spaghetti western in questo film di Castellari (scritto insieme a Tito Carpi e Francesco Scardamaglia, partendo da un soggetto di Sergio Corbucci), ma c'è persino qualcosa di più. E' infatti esplicito fin dalle scene di apertura il legame… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019

Recensione

daniele64 di daniele64
6 stelle

Negli anni d' oro del Western Spaghetti , Sergio Corbucci ha avuto l' idea di girare una trasposizione dell' Amleto in salsa western e l ' ha affidata a Enzo G. Castellari , regista molto attivo nelle produzioni italiane di serie B dell' epoca . Penalizzato da un titolo italiano decisamente orrendo , Castellari realizza la pellicola alla sua maniera , con abile scelta delle inquadrature (…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2015
2015

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Enzo Girolami Castellari a inizio carriera dirige questo western atipico nel quale l'attenzione per ritmo, azione e velocità -quelli che diventeranno poi i marchi di fabbrica del suo cinema- non dominano su tutto e tutti. Dicevo 'atipico' perché siamo in pratica di fronte a un “Amleto” rifatto in chiave western, idea davvero originale, incluso i personaggi portano nomi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2014
2014

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Il desolante far west, il bottino aureo da conquistare, la vendetta personale, i duelli fra pistoleri e sicari senza cuore: c'è tanto, se non tutto, dello spaghetti western in questo film di Castellari (scritto insieme a Tito Carpi e Francesco Scardamaglia, partendo da un soggetto di Sergio Corbucci), ma c'è persino qualcosa di più. E' infatti esplicito fin dalle scene di apertura il legame…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012
2011
2011

Recensione

giurista81 di giurista81
6 stelle

Film molto interessante soprattutto da un punto di vista tecnico. Ottima la regia di Castellari (qui un po' meno interessato al ritmo e all'azione e più indirizzato a un taglio da tragedia greca). Eccezionale la fotografia (una delle più belle mai viste in un western) con alcuni tocchi degni da horror gotico. Sotto quest'ultimo profilo sono notevoli le scenografie con uno spettrale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2009
2009

Recensione

wang yu di wang yu
4 stelle

un triste e drammatico western che ha una bellissima colonna sonora un buon finale e qualche goffa scazzottata.

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Semanticamente goticheggiante, ma non eccessiavamente, il "Johnny Hamlet" di Castellari gioca sulle inquietudini interne del protagonista Andrea Giordana e le riporta esterne attraverso inquadrature, montaggio e pro-filmico spiccatamente "altro", strano per un western (anche se non troppo fuori norma per uno Spaghetti-Western). Non c'è tantissimo ritmo, ma è infatti una storia di fantasmi che…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito